in ,

Grandi complotti, dall’uomo sulla Luna all’11 Settembre: un algoritmo li smentisce

I grandi complotti? Uno studio di un ricercatore dell’Università di Oxford li smentisce: un algoritmo, infatti, dimostra attraverso la comune matematica l’inverosimiglianza delle cosiddette teorie del complotto, dallo sbarco sulla Luna agli attentati alle Torri Gemelle in Usa.

Il ricercatore in questione si chiama Robert Grimes e, sullo studio pubblicato su “Plos One”, smentisce tutte le teorie dei grandi complotti tanto in voga negli ultimi anni: grazie all’utilizzo di un algoritmo, infatti, Grimes spiega che se davvero esistessero complotti mondiali, sarebbero facilmente scopribili in modo direttamente proporzionale alla quantità di persone coinvolte. “Di solito si respingono a priori queste teorie del complotto e non si bada ai loro sostenitori, ma io ho voluto seguire l’approccio opposto, e vedere se e come sarebbero possibili le cospirazioni. Così, ho considerato il requisito essenziale per un buon complotto, il segreto.” spiega il ricercatore che molto spesso riceve lettere di sostenitori di grandi complotti scientifici.

L’equazione formulata da Grimes, prendendo in considerazione fattori quali il numero di persone coinvolte in un complotto o la durata della congiura, offre come risultato le tempistiche e le probabilità che un grande complotto venga scoperto: ma su quali dati si è basato il ricercatore? Robert Grimes, da bravo uomo di scienza, ha utilizzato dati reali per la buona riuscita del suo algoritmo: in particolare, si è basato sui dati relativi a tre complotti smascherati in passato tra i quali il progetto “Prisma” dell’Agenzia di Sicurezza Nazionale degli Usa. “Spero che mostrando quanto siano improbabili certi presunti complotti, alcuni dei loro sostenitori riconsiderino le proprie convinzioni” ha spiegato infine Grimes pur restando convinto che, molto spesso, le credenze nei complotti hanno una base ideologica e non razionale.

(Foto: Castleski/Shutterstock)

guerrina piscaglia news

Guerrina Piscaglia processo: particolare inedito inguaia padre Gratien

Juventus Espanyol diretta tv

Chievo Verona – Juventus: probabili formazioni e ultime news Serie A