in

Grasso in diretta a Piazza Pulita (La 7), Travaglio rifiuta l’invito

Sembra confermata la linea di rifiuto da parte del giornalista Marco Travaglio al confronto con Pietro Grasso, neo Presidente del Senato, in una trasmissione televisiva che non sia quella di Servizio Pubblico.

Marco Travaglio

Dopo le accuse di Travaglio nei confronti dell’allora procuratore antimafia, di aver ottenuto tale carica con più di una legge ad personam, considerate tutte incostituzionali, ed altri comportamenti equivoci nei confronti della situazione del Senatore a vita Giulio Andreotti, accusato di concussione con la mafia siciliana, durante la trasmissione di giovedì scorso 21 marzo Servizio Pubblico, lo stesso procuratore con una telefonata in diretta richiedeva a Santoro e Travaglio di potersi confrontare con quest’ultimo in una trasmissione televisiva che non fosse quella di Santoro stesso.

E siccome il procuratore aveva chiesto che ciò avvenisse in tempi rapidissimi, Corrado Formigli si è proposto di ospitare il big-match questa sera a Piazza Pulita, anche al costo di rivoluzionare tutti i palinsesti della sua trasmissione.

Trasmissione "Piazza pulita"

La presenza di Pietro Grasso è confermata: “io ci sarò e replicherò alle accuse diffamanti di Travaglio, punto per punto”. Ma nulla da fare per Marco Travaglio, che ha spostato in queste ultimissime ore, il tiro sul suo collega di Piazza Pulita sul direttore di La 7 Paolo Ruffini.

Secondo Travaglio c’è stato un accordo tra i due, alle spalle del giornalista, per imbandire una trasmissione ai suoi danni. Questo uno dei motivi del rifiuto di Travaglio. Gli fa replica con un lunghissimo post su Facebook, Formigli che pubblica tutti gli sms avuti con lo stesso Travaglio, per chiedergli in che modo volesse preparare la trasmissione insieme, dopo che ha provato a chiamarlo per ben due volte, e il giornalista de Il fatto quotidiano abbia risposto: “scrivimi un sms”.

Seguici sul nostro canale Telegram

Matteo Renzi

Matteo Renzi non parteciperà alla direzione del PD stasera

Allergie primaverili 2013, come contrastarle con rimedi naturali