in

Gravedona, esplode serbatoio Gpl: un morto e un ferito

Questa mattina, giovedì 11 luglio 2019, a Gravedona e Uniti, in provincia di Como, è esploso un serbatoio di Gpl. L’esplosione ha causato un morto e un ferito grave. Il tutto è avvenuto mentre l’uomo stava rifornendo il serbatoio.

gravedona esplosione gpl

Gravedona esplosione GPL

La tragedia si è consumata in località Brienzo. La vittima è M.P, classe 1966 di Garlate, provincia di Lecco. Il lecchese si trovava a bordo di una auto cisterna che trasportava gas. L’uomo stava rifornendo un serbatoio di gas propano liquido in un abitazione privata che si trova a fianco di un agriturismo. La cisterna è esplosa, non si sa ancora perché. Tragiche le conseguenze. Il lecchese è stato sbalzato a decine di metri di distanza ed è morto sul colpo.

gravedona esplosione gpl

leggi anche: Nainggolan, la moglie Claudia Lai ha il cancro: «Sto vivendo un incubo»

I soccorsi di Gravedona

L’esplosione ha causato un incendio. Il proprietario dell’abitazione è rimasto gravemente ferito dall’incendio. Ora si trova all’ospedale Niguarda per i traumi e le ustioni riportate. Sul posto, oltre ai sanitari sono intervenuti vigili del fuoco di Como e di Menaggio. Non solo ma a Gravedona si è precipitata anche squadra degli specialisti del nucleo nucleare, biologico, chimico e rardiologico dei vigili del fuoco oltre che dei carabinieri di Menaggio.

lucio battisti

Lucio Battisti online: la sua musica per la prima volta su Spotify

Ana Mena

Ana Mena: età, altezza, vita privata, tutto quello che c’è da sapere sulla cantante