in ,

Gravidanza, ecco tutti i sintomi del primo mese per sapere se si è incinta

Pensate di essere incinta ma non avete ancora la certezza ? Ecco tutti i sintomi della gravidanza nel primo mese che possono far capire se si è incinta. Una serie di segnali che il nostro corpo ci trasmette, degli utili indizi per confermare o meno i nostri sospetti. L’assenza del ciclo mestruale è il primo sintomo che può indicare una possibile gravidanza, specialmente nelle donne in cui il ciclo è regolare.

Anche in questi casi però la sua assenza non è assoluta certezza di una dolce attesa, infatti, momenti di forte stress o altri motivi possono ritardare il suo arrivo. Un altro segnale da considerare è la stanchezza e la continua voglia di dormire durante le ore del giorno, sensazioni che possono essere dovute ai cambiamenti che stanno avvenendo a livello ormonale. Il fastidio provato per alcuni odori o anche le nausee che durante la giornata possono presentarsi sono altri indizi da non dimenticare.  Anche le perdite di impianto, che fanno la loro comparsa solitamente nella seconda settimana del concepimento sono un segnale, dovuto all’attaccamento dell’embrione alla parete dell’utero.

Inoltre, gonfiore, dolori addominali o altri disturbi gastrointestinali possono essere sintomi del cambiamento ormonale che il corpo sta subendo, con l’aggiunta nella terza settimana dell’indurirsi dei capezzoli e il  gonfiarsi del seno. Un altro aspetto che potrebbe segnalare la dolce attesa è data dalla necessità di urinare spesso, una sensazione provocata dalla pressione che il feto esercita sulla vescica durante la sua crescita. Un insieme di sintomi che possono aiutarvi a capire se siete incinta o meno, ma per avere la conferma è meglio rivolgersi al ginecologo di fiducia.

Strage tribunale Milano

Strage Tribunale Milano: i Carabinieri negarono il porto d’armi a Claudio Giardiello

Frammenti ossei non sono di Guerrina Piscaglia

Guerrina Piscaglia news: i frammenti ossei rinvenuti non sono i suoi ma di un uomo