in ,

Grecia: Vassillis Paleokostas un bandito eroe nazionale, rapina banche per dare ai poveri

In Grecia accade che l’uomo più ricercato dalle forze di polizia è diventato un eroe popolare. Il fuggitivo si chiama Vassilis Paleokostas e incarna il Robin Hood greco che ruba ai ricchi per distribuire ai poveri. In trent’anni di attività Paleokostas ha rapinato decine di banche statali e rapito industriali, regalando, generosamente, il bottino ai bisognosi.

Vassilis Paleokostas  rapinatore di banche assurto ad eroe nazionale

Vassilis si distingue da da altri banditi famosi come Ned Kelly o Billy the Kid, in quanto nelle sue rapine non ha mai ferito nessuno e pur essendo uno degli uomini più ricercati d’Europa, in Grecia è un bandito socialmente accettato, un particolare eroe nazionale. È fuggito di prigione ben due volte in elicottero, le sue imprese sono al limite del mito. In Grecia dove la popolazione soffre la crisi e l’attribuisce principalmente all’avidità e alla corruzione nelle banche, un uomo che li rapina in questo modo incontra il favore popolare.

Nel mese di ottobre a Salonicco sono state rapinate ben due banche nello stesso giorno: la Banca Nazionale e la vicina Banca Agricola, poiché ciò è avvenuto senza che nessuno è stato ferito, le autorità sono giunte alla conclusione che è altamente probabile il nome dell’autore di queste rapine: Vassillis Paleokostas. Il Robin Hood greco è odiato dalle autorità che lo dipingono come un pericoloso terrorista, mentre i giornali evitano stranamente di scrivere sulla sua incredibile epopea delinquenziale.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Caserta, sedicenne scomparsa. L’appello dei genitori di Giorgia Verrillo: “Aiutateci a trovarla”

Funerale operaio morto Adria

Adria nube tossica, il prete si sfoga al funerale di una vittima: “Politici, buttatevi a mare!”