in

Greta Thunberg e le preoccupazioni del padre: “Ero molto contrario, ho tentato di ostacolarla”

Greta Thunberg, la più giovane ad aver conquistato una copertina del Time come persona più influente del 2019, è pur sempre una ragazzina. E in quanto tale, desta qualche preoccupazione al padre soprattutto per la notorietà e le critiche che è costretta a subire ogni giorno. A raccontarlo è proprio lui durante un’intervista rilasciata alla BBC.

Greta Thunberg

Il padre di Greta Thunberg: “Aveva smesso di parlare e di andare a scuola”

“Aveva smesso di parlare, di andare a scuola e poi ha anche smesso di mangiare, e il peggior incubo di un genitore è vedere un figlio smettere di nutrirsi”, ha raccontato Svante Thunberg, il padre dell’attivista svedese per il clima Greta. In un’intervista alla BBC, inoltre, ha rivelato alcuni particolari degli anni prima dell’inizio degli scioperi del venerdì contro il cambiamento climatico che hanno ispirato il movimento mondiale ambientalista Fridays For Future. Anni molto difficili per Greta, che era arrivata addirittura a smettere di mangiare per colpa di quella che inizialmente sembrava una drammatica depressione e che poi si è rivelata essere la sindrome di Asperger. Dopo “tre o quattro anni” in questa situazione, i Thunberg hanno deciso di reagire, di passare sempre più tempo insieme e di rivolgersi, infine, ad alcuni specialisti che hanno successivamente diagnosticato la sindrome di Asperger alla piccola Greta. Niente di tragico, una cosa con cui si può tranquillamente convivere e che “la aiuta a vedere la realtà fuori dagli schemi”, ha spiegato il padre di Greta, Svante.

Greta Thunberg

Greta Thunberg e la lotta ai cambiamenti climatici

Non è stato semplice, per Greta, intraprendere la lotta ai cambiamenti climatici. Il padre, infatti, durante l’intervista ha confessato di aver inizialmente tentato di ostacolare le attività della figlia, essendo anche molto contrario alle assenze che questa spinta ecologista la costringeva a fare per poter protestare, ogni venerdì, pacificamente davanti al parlamento svedese. Vedendo però i risultati che la giovane ragazza ha raccolto nel giro di pochissimo tempo, le masse che è riuscita a muovere e l’importanza che si è riuscita a conquistare anche negli esclusivi salotti della politica internazionale, a un certo punto Svante Thunberg si è dovuto, inevitabilmente, ricredere. E oggi non può fare altro che riconoscere la felicità della figlia: “Ride, balla, scherziamo moltissimo”, ha raccontato ai microfoni della BBC. Questo, nonostante si definisca “molto preoccupato per le fake news che vengono fabbricate contro di lei e per l’odio che generano“. Ma questo non è sufficiente a fermare l’intraprendente Greta che, invece, “ci scherza sopra, trovandole divertentissime”, ha confessato il padre.

>> Tutte le notizie dal mondo

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Chiara Caraboni

Anna Tatangelo schiena nuda e body che cede sul davanti: seno straripante su Instagram (FOTO)

Salvini

Ultimi sondaggi elettorali: Lega sempre primo partito, ma è partita la rincorsa del centrosinistra

Back to Top