in

Grey’s Anatomy, Ellen Pompeo: «Ambiente tossico, volevo andarmene», la rivelazione dell’attrice

Ellen Pompeo, volto storico di Grey’s Anatomy nei panni di Meredith Grey, rivela inediti retroscena sulla serie, raccontando l’aria che si respirava sul set di lavoro e che più volte l’aveva spinta ad abbandonare. Presente sin dal primissimo episodio, Ellen Pompeo è stata seguita dai fan per ben quindici stagioni e – a quanto pare – continuerà a farlo almeno fino al 2021. Sarà allora che scadrà il contratto col finire della diciassettesima stagione. Nonostante tutto, però, l’attrice ha raccontato di aver spesso pensato di abbandonare la serie, non per motivi di copione ma per una situazione invivibile durante le riprese.

Ellen Pompeo, Grey’s Anatomy: “Un vero e proprio incubo”

«C’erano davvero dei seri problemi. – ha affermato Ellen Pompeo durante una recente intervista – Problemi culturali e comportamenti pessimi. Era un ambiente di lavoro tossico, un vero e proprio incubo». Questo per almeno per i primi dieci anni. A dissuadere Ellen dall’idea di abbandonare tutto, la nascita della figlia, durante la sesta stagione. «A quel punto non riguardava più solo me, – ha affermato l’attrice, capendo di dover lottare per cambiare le cose – perché avevo qualcuno di cui occuparmi. Ho pensato ‘Dove altro potrei trovare, a 40 anni, questa stessa quantità di denaro? Devo badare a mia figlia, quindi voglio rimanere’. Volevo che questa esperienza cambiasse, così da essere felice e orgogliosa del mio lavoro. Il mio compito era quello di modificare la serie, che era fantastica per il pubblico, ma un vero incubo dietro le quinte. Non poteva continuare ad essere così».

Grey’s Anatomy, Ellen Pompeo: “Dovevo lottare per cambiare le cose”

Anche nei confronti del collega Patrick Dempsey, Ellen Pompeo ha qualche appunto da fare.  Pare, infatti, che l’attore percepisse praticamente il doppio del suo stipendio, nonostante lei fosse la co-protagonista. Non solo, quando l’attore lasciò lo show, la produzione era convinta che nessuno avrebbe più seguito la serie: «La mia missione – dice Ellenera quella di dimostrare che non era vero, che era possibile andare avanti. Così insieme a Shonda Rhimes abbiamo deciso di cambiare il finale di questa storia, ed è stato proprio questo a convincermi a lottare.»

Leggi anche —> “Grande Fratello Vip 4”, ecco chi sostituirà Ilary Blasi: svelati a sorpresa i nomi dei conduttori

Il Santo del giorno 9 giugno: Sant’Efrem il Siro

Milano, allerta meteo: temporali in arrivo, pronto piano d’emergenza