in

Grey’s Anatomy, Meredith muore? Ecco tutte le disgrazie a cui è sopravvissuta

Un nuovo apocalittico incidente sta per traumatizzare gli ignari fan di Grey’s Anatomy, già in panico più totale per le sorti della protagonista più sfortunata del mondo delle fiction. Da giorni ormai il popolo del web si sta interrogando sulla gravità dell’ennesima tragedia che, tra non molto, colpirà la povera Meredith Grey, vedova di fresco con ben 3 figli da crescere ed una brillante carriera da chirurgo da portare avanti.

La bionda dottoressa del Grey Sloan Memorial Hospital della piovosa Seattle, si appresta ad affrontare una nuova disgrazia nelle puntate inedite della 12esima stagione: come se quelle fronteggiate finora non fossero state sufficienti. Ecco un riassunto di tutti i disastri, naturali e non, a cui la figlia di Ellis Grey è miracolosamente ed inspiegabilmente scampata nel corso degli anni.

1- Una bomba, perchè non metterci una mano?: quando un uomo che si è accidentalmente sparato con un bazooka artigianale arriva nell’ospedale in cui sei tirocinante, il primo pensiero è quello di scappare il più lontano possibile. Cosa che, evidentemente, non è passata neppure per l’anticamera del cervello alla dottoressa Grey, che ha deciso invece di infilare una mano nella pancia del paziente, esattamente sull’ordigno inesploso. Poco dopo l’estrazione, la bomba in questione è saltata in aria, scaraventando Meredith lungo il corridoio e uccidendo il povero artificiere intervenuto: Grey – Morte 1- 0;

2- Quasi quasi annego: nel bel mezzo di un’emergenza in seguito ad un incidente tra Ferry Boat, la fortunata specializzanda finisce in acqua, colpita dallo squilibrato che aveva appena finito di medicare. A questo punto però Meredith decide volutamente di annegare, smettendo di nuotare, per l’immensa depressione di quel pezzo di figliuolo del suo fidanzato Derek, che la ripesca in stato “ghiacciolo-vivente”. Fosse stata una normale paziente, l’ora del decesso sarebbe stata dichiarata dopo neppure 10 minuti dal ripescamento, peccato si tratti dell’invincibile protagonista della serie, che risorge dopo un numero imprecisato di ore di rianumazione: Grey – Morte 2-0;

3- Spara a me, sono il tuo occhio per occhio: stabilito che Derek Shepherd non è poi così immortale come da a vedere, Meredith si prodiga per salvargli la vita dopo il colpo di pistola ricevuto da un pazzo furioso che non accetta la morte della moglie. Incinta e spaventata, la dottoressa Medusa affronta nuovamente la morte e la batte pure stavolta: il killer psicopatico non spara a lei, nonostante glie l’abbia espressamente chiesto, ma al povero fidanzato di Cristina, palesatosi nel frattempo. Grey – Morte 3-0;

4- Quando tutti muoiono, io sopravvivo: nemmeno uno spaventoso incidente aereo può scalfire la nostra eroina, che esce illesa dal più tragico evento dell’intera serie di Grey’s Anatomy. Derek rischia di non poter più operare, a causa di una grave ferita alla mano operante, Arizona perde una gamba, Lexie e Mark muoio e Cristina se la cava con uno shock post-traumatico che quasi le costa la carriera.. e Meredith? Nulla, appena un pezzettino di metallo nella coscia: Grey – Morte 4 – 0;

5- Partorire al buio? Fatto: dopo essere sopravvissuta alle peggiori disgrazie, la fortunatissima Meredith non poteva certo morire a causa di un parto cesareo mal riuscito. Ci mancherebbe altro! Seattle è piegata da una tempesta, il pronto soccorso dell’ospedale è una carneficina, c’è un blackout, ma lei riesce lo stesso a partorire al buio e a superare una complicanza, grazie alla mano “esperta” di un nuovo specializzando. Grey – Morte 5 – 0.

Insomma, fossi nei fan di Grey’s Anatomy non mi preoccuperei poi molto per le sorti di Meredith Grey: forse forse gli alieni di X-Files potrebbero farle qualcosa, ma non ne sono poi così certa.

isabella noventa news

Isabella scomparsa a Padova: al setaccio pc e telecamere, sospetti sull’amico Freddy

Iggy Pop e Josh Homme, Post Pop Depression (video): album di svolta dopo la strage di Parigi