in

Grey’s Anatomy: tutti contro Meredith, Ellen Pompeo risponde alle critiche

Il finale di stagione di Grey’s Anatomy ha lasciato i fan con un nodo alla gola: dopo oltre 240 episodi, avevano ormai imparato ad amare il personaggio del dottor Stranamore. La morte di Shepherd, quindi, ha sconvolto i fan che, oltretutto, hanno ritenuto fosse troppo forzata. Molti di loro hanno riversato la propria rabbia su Meredith, la donna di Shepherd. Ellen Pompeo si difende con parole particolarmente dirette.

Se in Grey’s Anatomy c’è una coppia che ha fatto impazzire i fedeli telespettatori di undici stagioni, è proprio quella formata da Derek e Meredith. A giudizio dei fan, la dottoressa, interpretata da Ellen Pompeo, non avrebbe sofferto abbastanza la scomparsa dell’amato. Ai microfoni di Panorama, infatti, l’attrice di Grey’s Anatomy ha dichiarato di non aver versato nemmeno una lacrima per la sua morte. A quel punto, su Twitter, scoppia la polemica: i fan di Grey’s Anatomy hanno accusato Ellen di essere insensibile e di aver tradito il personaggio di Meredith con le sue affermazioni.

Come spesso capita, quando diverse stagioni tengono i telespettatori incollati al piccolo schermo, si rischia che ci si innamori più del personaggio che dell’attore: è quanto successo con Ellen Pompeo che, a sua volta, ha risposto in modo secco. “L’unico uomo per cui verserei una lacrima è il padre dei miei figli, quelli veri della vita reale. Capito?”.

scialpi facebook, scialpi papa francesco

Scialpi scrive su Facebook una lettera a Papa Francesco: le sue parole sono commoventi

Game of Thrones 5

Game Of Thrones 6 spoiler: la morte di Brienne, il mistero di John Snow