in ,

Grillo, giornalisti: “andateaffanculovirgolettato, anonimo artista genovese”

Beppe Grillo ha scritto un nuovo post sul suo blog, contro la stampa e i giornalisti. “Le virgolette in Italia sono perlopiù usate come invenzione letteraria all’interno di articoli nei quali è attribuita un’affermazione di fantasia a qualcuno. Insomma, quasi sempre un falso”.

Grillo prosegue: “La fantasia dei giornalisti è senza fine, ci sono persino i virgolettati anonimi, che il lettore può attribuire a chiunque come in un gioco a quiz”. Il post si conclude così: “Andateaffanculovirgolettato, anonimo artista genovese“.

Luisa Ranieri look madrina Festival del Cinema Venezia 71 esima edizione 2014

Festival del cinema di Venezia 2014: il look easy-chic di Luisa Ranieri

Mostra del Cinema di Venezia, Verdone: “Mi farò in quattro per i film italiani”