in ,

Guerra in Siria, news: padre rapisce i figli per portarli a combattere

Un padre saudita avrebbe rapito i suoi figli dalla madre per portarli con sé a combattere nelle guerra in Siria. Padre e figli si sarebbero arruolati nell’Isis, con le milizie islamiste. A dare la notizia è stata la madre dei bambini, i quali hanno 11 e 10 anni. Lo ha fatto su twitter con una foto dove l’uomo e i figli appaiono sorridenti con armi in mano. Insieme, la donna, ha scritto “Sono Angeli in paradiso”. L’uomo e la donna erano separati e il motivo del rapimento sarebbe un litigio.

padre rapisce figli per portarli a combattere

La notizia del padre che rapisce i figli e li porta con se in guerra in Siria è stata ripresa dell’emittente Al Arabiya News Channel. I bambini avrebbero dovuto fare un viaggio nei presso del Golfo del medio oriente e invece sarebbero andati con l’uomo in Turchia e da qui in Siria. Per la legge turca, però, se i figli sono con un genitore non possono essere considerati rapiti.

Recentemente però l’Arabia Saudita, il paese dal quale l’uomo proviene, ha incarcerato 4 uomini per essersi arruolati in varie milizie attive nei combattimenti.

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio: ultimissime news di mercoledì 13 agosto

calciomercato news Milan

Calciomercato news: trattative in corso mercoledì 13 agosto