in ,

Guerra Ucraina-Russia, ultime notizie 1 settembre 2014, Mosca: “Non attaccheremo Kiev”

Guerra Ucraina-Russia: ultime notizie. Il ministro degli esteri russo Lavrov parla ai ragazzi in un’università: ha dichiarato che la Russia non ha intenzione di intervenire militarmente in Ucraina. Il Ministro degli Esteri spera che le trattative che inizieranno a Minsk, in Bielorussia, portino ad un cessate il fuco. Insomma, pare ci sia volontà politica da parte di Mosca a mettere fine alla guerra di confine. Ma il tutto arriva dopo due pesanti dichiarazioni del presidente russo Vladimir Putin, il quale ha ipotizzato uno stato indipendente al confine tra Russia e Ucraina. Una sorta di ufficializzazione della Repubblica di Donetsk. Inoltre, il presidente ha lasciato intendere che Mosca non interverrà contro Kiev con il suo esercito, ma qualora volesse conquistare la città o tutto lo stato, non avrebbe alcuna difficoltà a farlo.

Intanto in Crimea, la prima regione ucraina a separarsi dalla “madre”, non c’è energia elettrica da ieri sera. Il fabbisogno elettrico dipende (ancora, per ora) da Kiev e non dalla Russia. Inoltre, a Donetsk si combatte. Valeri Gheletei, ministro degli esteri ucraino, ha affermato che truppe russe combattono a Donetsk e nell’aeroporto di Lugansk.

Anticipazioni Cuore Ribelle lunedì 1 settembre: Miguel e Sara rompono il fidanzamento

Pietro Scaglione Antonino Lorusso furono uccisi dalla mafia

Toto Riina scrive la storia repubblicana? Si, fa luce sul delitto del giudice Scaglione