in ,

Guerrina Piscaglia news: padre Gratien a processo il 4 dicembre

Padre Gratien Alabi, il religioso congolese in carcere dal 23 aprile scorso, sarà processato. La data della prima udienza è stata fissata per il 4 dicembre: il prete è accusato di omicidio volontario aggravato da futili motivi e occultamento di cadavere a danno di Guerrina Piscaglia, la casalinga 50enne scomparsa da Ca’ Raffaello il primo maggio 2014.

Secondo le indiscrezioni riportate da Il Corriere di Arezzo, saputo del rinvio a giudizio, padre Gratien avrebbe per l’ennesima volta ribadito la sua innocenza. L’imputato ora dovrà decidere insieme al suo avvocato, Francesco Zacheo, se scegliere il dibattimento in Corte d’Assise, e quindi il processo ordinario, o il rito abbreviato.

E se inizialmente si parlò di rito abbreviato, sembra invece che, anche su pressioni del consigliere dell’ambasciata del Congo, Benjamin Osango, l’ipotesi più caldeggiata nelle ultime ore sia quella del processo ordinario. Intanto oggi, 30 settembre, padre Gratien dovrebbe ricevere la visita in carcere di Osango e del cugino Gaston, venuto dal Congo per dargli sostegno.

Fabri Fibra tour 2015, Fabri Fibra Squallor, Fabri Fibra concerti, Fabri Fibra Milano, Fabri Fibra Roma

Fabri Fibra tour 2015, 2 concerti inediti a Roma e Milano per celebrare “Squallor”

Dove vedere Germania Ucraina

Champions League, Juventus – Siviglia: Khedira gioca, Caceres e Lichtsteiner out