in ,

Guerrina Piscaglia news, il cugino di padre Gratien in Italia: “È innocente”

Non ha voluto sentire ragioni, Gaston, e a Barbara D’Urso che gli illustrava gli indizi di colpevolezza a carico del cugino, ha continuato a ribadire, ostentando sicurezza, che padre Gratien Alabi non ha ucciso Guerrina Piscaglia.

“Per me è come un fratello, in Congo è sempre stato un esempio di vita per tutta la famiglia, non sarebbe mai stato in grado di commettere un omicidio”, ha dichiarato il cugino di Gratien oggi a Pomeriggio 5, arrivato dal Congo per poterlo vedere, parlargli e dargli conforto. “So che sta male, è molto stressato” – queste le parole gi Gaston – “voglio anche parlare con il suo avvocato e con l’Ambasciata”.

L’uomo, pur sentendo l’audio delle intercettazioni in cui padre Gratien confida ad un amico, ancor prima che scoppiasse lo scandalo sulla sua presunta relazione amorosa con la casalinga di Ca’ Raffaello, di avere intenzione di tornare in Congo e di sentirsi in pericolo in Italia, si è rifiutato di credere che il cugino sia coinvolto in un omicidio. “La nostra cultura ci vieta di commettere simili azioni, e nemmeno accetta che un sacerdote abbia relazioni intime con una o più donne”, ha ribadito, parlando in francese, Gaston. Poi ha poi aggiunto che mercoledì incontrerà il cugino in carcere, riservandosi di tornare nello studio di Pomeriggio 5 per parlare dell’incontro.

 

 

Carpi Juventus Castori

Serie A 2015/2016, Carpi: Fabrizio Castori è stato esonerato

BlackBerry Priv Uscita

BlackBerry Priv Android Lollipop 5.1.1 prezzo data uscita news: Android conquista anche la mora