in ,

Guerrina Piscaglia news: irreperibili 2 testimoni chiave del processo

Mancano due giorni alla prossima udienza del processo a carico di padre Gratien Alabi, il prete congolese accusato dell’omicidio di Guerrina Piscaglia, e mentre i suoi avvocati preparano una strategia difensiva ad hoc per contrastare quanto dichiarato in aula venerdì 5 febbraio dalle sorelle della casalinga scomparsa (che tra gli oggetti sequestrati in canonica all’imputato vi sarebbe il borsello di Guerrina), emerge un’indiscrezione proprio in merito al processo.

Ne dà notizia Il Corriere di Arezzo: mancherebbero all’appello due testimoni chiave ovvero padre Silvano, confratello congolese di Gratien, che abitava in canonica a Ca’ Raffaello all’epoca dei fatti, e la ginecologa camerunense Marianela, la dottoressa contattata a Perugia dal sacerdote nel dicembre 2014, alla quale padre Gratien chiese delle informazioni (QUI i dettagli) in merito alle pratiche dell’aborto in Italia.

Sembra infatti che la procura di Arezzo abbia più volte cercato invano di contattare i teste. I due risulterebbero irreperibili dall’inizio delle indagini, quando, cioè, gli inquirenti cercarono senza riuscirci di rintracciarli per sottoporli ad incidente probatorio.

marica pellegrinelli instagram

Giornata Mondiale del Gatto: Marica Pellegrinelli vintage su Instagram con il suo amico a quattro zampe

ed sheeran twitter

Buon compleanno Ed Sheeran: gli auguri dei fan diventando trend su Twitter