in ,

Guerrina Piscaglia news, lettera anonima ai carabinieri: “Cercate lì il corpo”

Lettera anonima ai carabinieri dove qualcuno indica un punto preciso, in una zona tra la Marecchiese e il fiume, a Cà Raffaello, in cui sarebbe stato occultato il corpo di Guerrina Piscaglia, la casalinga 50enne scomparsa misteriosamente il primo maggio 2014.

L’autore della missiva indicando il luogo farebbe anche riferimento ad un escavatore avvistato in zona proprio nei giorni successivi alla scomparsa della donna, per il cui presunto omicidio è sotto processo padre Gratien Alabi, parroco a Ca’ Raffaello all’epoca dei fatti e presunto amante segreto di Guerrina.

Leggi anche: Guerrina Piscaglia, riprese ricerche corpo: cani da cadavere nei luoghi di padre Gratien

L’anonimo parla di “movimenti sospetti” nel luogo, vicino ad un’altra zona già indicata in una precedente segnalazione ai carabinieri, e dove furono effettuati accertamenti con il georadar e la ruspa. Al vaglio degli inquirenti l’attendibilità della lettera, che non è escluso possa essere opera di un mitomane. 

Dmitry Medvedev Alieni

Russia, paralimpiadi: Tas blocca gli atleti di Mosca, la rabbia di Medvedev “disgustoso”

app iphone

Gliimpse su iPhone e Apple Watch gestirà le cartelle cliniche degli americani