in ,

Guerrina Piscaglia news, mistero macchina grigia: due nuovi testimoni l’hanno vista

“L’ho vista dopo pranzo, camminava lungo la strada che porta a Cicognaia, era il primo maggio …”, queste le parole del signor Elio, il postino in pensione di Ca’ Raffaello che ha confermato anche ai microfoni di Barbara D’Urso ciò che ieri mattina, 6 maggio, ha dichiarato agli inquirenti, ovvero di aver visto Guerrina Piscaglia qualche minuto prima della sua sparizione.

Il 90enne e sua moglie, stando a quanto trapelato durante la trasmissione di Barbara D’Urso, sono stati sentiti dagli investigatori che da quasi un anno indagano sulla scomparsa di Guerrina Piscaglia, in quanto avrebbero visto la famigerata macchina grigia su cui Guerrina si sarebbe allontanata, in compagnia del fantomatico ‘zio Francesco’, il 1° maggio del 2014. L’ex postino finora aveva parlato solo con i cronisti, ma da ieri le sue parole sono agli atti dell’inchiesta.

Ma l’anziano signore non sarebbe l’unico a sostenere di aver visto quella macchina grigia. Secondo un’indiscrezione trapelata sempre ieri a Pomeriggio 5, infatti, anche un’altra persona sarebbe sicura di averla vista. Si tratterebbe di una testimone già nota alla Procura di Arezzo, che a breve sarà risentita perché, come anticipato dal giornalista Giangavino Sulas, avrebbe dettagli da aggiungere a sostegno di padre Gratien e della succitata auto grigia. “Sarà una deposizione-bomba la sua”, così Sulas nell’anticipare la notizia che dovrebbe essere resa nota a giorni.

Belen e santiago

Belen Rodriguez e la sorella Cecilia a Verissimo: le novità del nuovo progetto

volantino Expo Mediaworld

Volantino Mediaworld offerte Expo fino al 10 maggio 2015: smartphone/tablet economici/top di gamma Android, iPhone 6, iPad Air 2, Samsung, Asus, Huawei e Nokia