in ,

Guerrina Piscaglia news: padre Gratien sceglie processo in Corte d’Assise

Il consigliere diplomatico dell’ambasciata del Congo in Italia, Benjamin Osango, che segue da vicino la vicenda giudiziaria del connazionale Gratien Alabi, ha fatto sapere che il prete congolese accusato dell’omicidio di Guerrina Piscaglia ha scelto di essere processato in Corte d’Assise.

Convinto di potere dimostrare la sua innocenza, il sacerdote che officiava nella canonica di Ca’ Raffaello esclude il rito abbreviato e lo sconto di un terzo della pena in caso di condanna, e per difendersi dalle terribili accuse di omicidio per futili motivi e distruzione di cadavere, sceglie il rito ordinario. Dibattimento in aula a porte aperte e testimoni per padre Gratien, dunque, come riferito da Il Corriere di Arezzo.

La prima udienza del processo al religioso congolese è fissata per il prossimo 4 dicembre, e già si è attivata la macchina della solidarietà dei suoi connazionali e confratelli premostratensi, che hanno istituito un conto corrente finalizzato alla raccolta fondi per contribuire al finanziamento delle spese processuali per il sacerdote rinviato a giudizio.

padre gratien news interrogatorio

Pomeriggio 5 anticipazioni puntata 5 ottobre: Guerrina Piscaglia news

Amedeo Barbato gossip

Uomini e Donne gossip: Amedeo Barbato presenta una denuncia