in ,

Guerrina Piscaglia news a Pomeriggio 5: scoperto il rifugio segreto di padre Gratien

A poche ore dallo scadere del divieto d’espatrio per padre Gratien, il sacerdote congolese indagato per concorso in sequestro di persona in merito all’inchiesta sulla scomparsa di Guerrina Piscaglia, a Pomeriggio 5 una clamorosa indiscrezione sul caso. Il religioso, che dalla sera di Pasqua si è reso irreperibile e alla mezzanotte del 24 aprile sarà a tutti gli effetti libero di andar via dall’Italia, si sarebbe rifugiato in un convento sull’Appennino dove – lo ha confermato in diretta Barbara D’Urso – avrebbe ancora facoltà di celebrare messa, nonostante a Ca’ Raffaello gli fosse stato vietato di farlo per gli scabrosi retroscena sulla sua vita privata emersi in corso d’indagine.

Intanto l’inchiesta va avanti e gli inquirenti, stando alle indiscrezioni emerse, starebbero passando al vaglio tutte le figure enigmatiche emerse nell’inchiesta: il fantomatico “zio Francesco”  tirato in ballo da padre Gratien che raccontò di averlo visto insieme a Guerrina il giorno in cui scomparve – di cui gli inquirenti non hanno trovato traccia alcuna e sarebbe per questo persona giudicata “inesistente”; il prete nigeriano, confratello di Gratien ma sconosciuto alla casalinga scomparsa, che ricevette un sms di Guerrina che gli comunicava la sua intenzione di scappare di casa, ma che gli inquirenti avrebbero ragione di credere fosse stato inviato da padre Gratien per depistare le indagini.

Milan News

Milan News: Mr Bee domenica a Milano per concludere le trattative

classifica paesi piu costosi

La classifica dei paesi più costosi e cari al mondo