in ,

Guerrina Piscaglia, parla una testimone: “Era diretta verso la canonica”

Emergono nuove testimonianze nel giallo di Guerrina Piscaglia. Durante la trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?”, che ieri è tornata sul caso di Ca’ Raffaello, parla la testimone che per ultima ha visto la donna, la quale conferma che quel giorno Guerrina era diretta verso la canonica.

La donna riferisce inoltre di aver notato che la porta della canonica era aperta in attesa che lei arrivasse. E’ una testimonianza che avvalora le accuse nei confronti di Padre Gratien, il quale tuttavia nei prossimi giorni potrebbe vedersi togliere il divieto d’espatrio.

Da quanto emerso sino a questo momento, sembra dunque maggiormente percorribile la pista dell’omicidio piuttosto che quella dell’allontanamento volontario. Pare inoltre, in maniera quasi certa, che la cinquantenne scomparsa e il frate congolese avessero una relazione.

emma marrone Sanremo 2015

Emma al Maurizio Costanzo Show: sempre più rap, da Briga a Fedez?

amanti in cimitero

Giugliano, fermato conoscente dei due coniugi gettati in una scarpata