in ,

Guerrina Piscaglia ultime news: nuovo indizio fa vacillare le certezze della Procura

Oggi a Estate in diretta, trasmissione pomeridiana di Rai 1, si è fatto il punto sulle indagini in merito al caso di Guerrina Piscaglia. Come anticipato nei giorni scorsi, il repentino ed inaspettato cambio di strategia difensiva adottato da padre Gratien ha portato il religioso congolese a rompere il silenzio che connota la sua condotta da ormai più di un anno.

L’uomo di cui Guerrina Piscaglia, alla luce di quanto emerso dalle indagini, era follemente innamorata, ha infatti deciso di parlare. La sua richiesta è stata accolta positivamente dal pm Marco Dioni , che avrebbe fissato per il 28 luglio prossimo l’interrogatorio in carcere per l’indagato. Cosa avrà da dichiarare al magistrato il religioso congolese? Farà un’ammissione di colpevolezza o fornirà ulteriori dettagli sulla fantomatica figura di ‘zio Francesco’? Niente è trapelato al riguardo da parte del suo nuovo avvocato, Francesco Zacheo, il quale avrebbe l’intenzione di chiedere i domiciliari per il suo assistito.

Durante la diretta, l’inviata di Salvo Sottile ha poi dato un’indiscrezione a riprova del fatto che non vi sarebbero prove certe che nel pomeriggio del 1° maggio 2014 Guerrina abbia percorso la strada della Marecchiese che porta alla canonica di Ca’ Raffaello. Un abitante della zona avrebbe infatti dichiarato che il suo cane, che abitualmente abbaia al passaggio di qualunque persona in quella strada, quel giorno fino alle 14.15 (orario in cui alcuni testimoni sostengono di aver avvistato Guerrina) non lo fece.

Riforma pensioni 2016 news

Riforma pensioni 2015 ultime novità su pensioni anticipate, penalizzazioni e sistema contributivo

Agnese Renzi fisico scolpito

Agnese Renzi in bikini: in vacanza al mare sfoggia un fisico perfetto