in ,

Guerrina Piscaglia ultime news: un omicidio nel passato di padre Gratien

Ancora misteri attorno alla vita di padre Gratien Alabi, l’unico sospettato – e per questo in carcere dal 23 aprile scorso – del presunto omicidio di Guerrina Piscaglia, la casalinga 50enne scomparsa da Ca’ Raffaello il 1° maggio 2014. Secondo un’indiscrezione diffusa stamani durante la trasmissione di Rai 1, Storie Vere, infatti, vi sarebbe un omicidio nel passato del sacerdote congolese.

Una storia risalente a un po’ di tempo fa che potrebbe avere un legame con la scelta del religioso di venire in Italia, ma anche no. Benché non si conoscano i dettagli dell’oscura vicenda, sembra infatti che il fratello di padre Gratien sia stato ucciso in Congo prima che il prete decidesse di trasferirsi nel nostro Paese.

Una circostanza quanto mai strana e bizzarra, questa, se si pensa che qualche giorno fa durante le diretta di Pomeriggio 5 è intervenuto al telefono il presunto fratello di Alabi che, con fermezza, ha ribadito di credere nella sua innocenza. Secondo l’inviata di Storie Vere, però, padre Gratien non avrebbe un secondo fratello, ma solo una sorella in Congo che vivrebbe in uno stato di indigenza.

Maltempo Liguria

Maltempo in tutto il nordovest: tromba d’aria in Liguria, allerta nel Piacentino

tendenze moda autunno

Tendenze moda 2015: il nuovo must have è la giacca militare, come abbinarla con stile