in ,

Guerrina Piscaglia ultime notizie: novità sulla scarcerazione di padre Graziano e sulla posizione di Mirco Alessandrini

In attesa dell’inizio del processo per la scomparsa di Guerrina Piscaglia, un processo che avrà luogo dal prossimo 18 dicembre 2015, vi sono importanti novità sulla scarcerazione di padre Graziano e sulla posizione di Mirco Alessandrini, marito della mamma di Cà Raffaello sparita nel nulla il 1 Maggio 2014. Secondo quanto riportato da La Vita in diretta nella puntata di oggi, 7 dicembre 2015, infatti, la scarcerazione di padre Graziano, unico indagato nel caso riguardante Guerrina Piscaglia, sarebbe stata rinviata a data da destinarsi a causa della mancanza del braccialetto elettronico.

Il tribunale del riesame avrebbe infatti concesso a padre Graziano, in attesa del processo, gli arresti domiciliari a patto che indossi il braccialetto elettronico. Quest’ultimo, però, non è disponibile e quindi padre Graziano deve rimanere in carcere. L’avvocato del religioso, interpellato dal programma di Rai 1, ha detto che il frate è triste per quanto accaduto e che si augura che il disguido possa essere risolto il prima possibile. Ciò che è certo è che secondo due sentenze della Corte di Cassazione padre Graziano ha due diverse possibilità ora davanti agli occhi: o rimanere in carcere e poi chiedere il risarcimento dei danni, o recarsi comunque nel luogo preposto per gli arresti domiciliari in attesa dell’arrivo del braccialetto elettronico.

Importanti novità riguardano anche Mirco Alessandrini, marito di Guerrina Piscaglia. La posizione di Mirco è stata definitivamente archiviata e quindi l’uomo entrerà a processo solo come persona danneggiata, ovvero come parte civile.

look ilary blasi

Le Iene, Ilary Blasi addio: anche Teo Mammucari lascia? In arrivo Belen Rodriguez?

il bardo aquileia museo archeologico

Mostre Dicembre 2015, “Il Bardo ad Aquileia”: il famoso museo tunisino arriva in Italia