in

Guinness Cup: la Roma perde contro il Manchester United per 3-2

Nella gara d’esordio della Guinness Cup la Roma ha perso 3-2 contro il Manchester United di Van Gaal: una doppietta (rigore compreso) firmata da Rooney e una rete di Mata ne decretano il successo e con i giallorossi che vanno a segno solo negli ultimi minuti. Nel primo tempo il tecnico francese ha schierato una Roma di prova con un centrocampo insolito. Destro in attacco ha la prima occasione dell’incontro ma non riesce a realizzare. La pressione della Roma va calando e il Manchester United ne approfitta facendo, negli ultimi nove minuti, tre gol. Guinness Cup Manchester United vs Roma

Nella ripresa la Roma prova la rimonta schierando Ashley Cole, Castan, Liajic e Nainggolan ma non cambia molto fin quando non entrano in campo Totti e Pjanic che donano rapidità, forza e chiarezza d’idee al team. Al 78’ il bosniaco Miralem Pjanic è autore di un gol strepitoso da oltre sessanta metri e nel finale, dopo il palo rimediato da Castan in rovesciata, ci pensa Totti dal dischetto a segnare.

Papa Francesco Angelus appello

Papa Francesco, l’appello: “Basta guerre, non togliete la speranza ai bambini”

Guinness Cup: l’Inter sconfigge il Real ai rigori