in ,

Guns N’ Roses concerti 2016: il vero motivo dietro la reunion

Gli amanti dei Guns N’ Roses sapranno bene che i rapporti tra Slash e Axl Rose negli ultimi tempi non sono stati dei migliori, se non inesistenti. Se i due sono riusciti a riappacificarsi il merito è principalmente di Duff McKagan, che ha fatto da tramite e da pacere tra il cantante e il chitarrista dei Guns N’ Roses. Il bassista, dunque, ha giocato un ruolo fondamentale nella realizzazione della reunion dei Guns N’ Roses, ma il motivo per il quale Axl Rose ha messo da parte i vecchi rancori riguarda la vita sentimentale di Slash.

Marc Canter, amico di Slash, ha rilasciato un’intervista ai microfoni del Daily Mail. Le sue parole rivelano perché la reunion dei Guns N’ Roses non è arrivata prima: “Nessun altro ha comunicato con Axl e Slash, se non Duff. Ha aiutato Axl a vedere le cose dal punto di vista di Slash” ha ribadito Canter che ha parlato anche della ex moglie di Slash“Ad Axl non è mai piaciuto il modo in cui controllava le cose” spiega Marc Canter riferendosi a Perla Ferrar Hudson, ex moglie di Slash, nonché manager del chitarrista dei Guns N’ Roses. Prima che Axl Rose accettasse la reunion, quindi, Slash ha dovuto divorziare dalla moglie.

Certo, Slash e Perla non hanno sicuramente divorziato a causa di Axl Rose. Altri fatti hanno contribuito allo scioglimento dei Guns N’ Roses secondo Canter: Slash e Duff McKagan avrebbero proposto nuovi brani che Axl Rose bocciò. L’affermazione di Canter riporta ad una notizia recente: Slash e Duff McKagan al lavoro su brani inediti di Chinese Democracy, sono questi i brani che Axl Rose non ha voluto cantare?

fabrizio corona show in tribunale

Maurizio Costanzo Show 2016 anticipazioni prima puntata 5 Maggio: Fabrizio Corona contro tutti

il primo appuntamento comportamenti da evitare

Il primo appuntamento: comportamenti da evitare