in ,

Guns N’ Roses Concerti 2016, la “reunion” passa dall’Europa: ecco le date del tour

I “Guns n’ Roses” sono tornati a tutti gli effetti: la rock-band statunitense, famosa soprattutto per il proprio genere hard-rock, sono tornati a suonare insieme in occasione del “Coachella Valley Music and Arts 2016” dandone annuncio il giorno 5 gennaio tramite Twitter. Lo scorso 1 aprile, invece, i “Guns’ n Roses” hanno tenuto un concerto a sorpresa al “Troubadour” di Los Angeles, locale in cui si esibirono per la prima volta trent’anni fa, annunciando alcuni grandi ritorni. Infatti, nella composizione della storica rock-band si ritroveranno Slash e McKagan oltre ai già presenti Reed, Fortus, Ferrer e un unico cambio: l’addio di Melissa Reese in favore di Chris Pitman.

SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE SU I GUNS N ROSES GRAZIE A URBANPOST

La notizia delle ultime ore, secondo la “Bild”, riguarda la possibilità di avere i “Guns N’ Roses” in Europa nel prossimo futuro: sembrano previsti in agenda tre programmi a Londra, precisamente al “Wembley Stadium” che avranno luogo molto probabilmente tra fine agosto e inizio settembre. Secondo quanto riportato dalla “Bild”, infatti, i promotori tedeschi dei “Guns N’ Roses” avevano già manifestato un primo interesse ma erano incerti circa l’affidabilità della band.

Il tour 2016 dei “Guns N’ Roses” prenderà il titolo di “Not in This Lifetime” ed è già iniziato giorno 8 aprile a partire da Las Vegas con una doppia tappa che ha fatto registrare grandissimo successo. Tra due giorni, invece, i Guns saranno impegnati al “Coachella Music Festival” mentre successivamente saranno in Messico, a Detroit, Washington, a Pittsburgh, Houston e tante altre tappe in giro per l’America con un tour che si concluderà il 22 agosto a San Diego.

zika virus, zika virus microcefalia, zika virus allarme, zika virus in italia, zika virus donne incinta, zika virus donne in gravidanza, zika virus bambini,

Zika virus causa microcefalia nel feto, ricercatori Usa confermano la scoperta

libri proibiti usa 2015

I libri proibiti negli Stati Uniti: dalla Bibbia a 50 Sfumature di Grigio, la lista del 2015