in ,

Guns N’ Roses tour 2016: fermati con un’arma, parla Axl Rose

Prosegue a gonfie vele il tour 2016 dei Guns N’ Roses: nemmeno le autorità che fermano Axl Rose, Slash, Duff McKagan e i compagni alla dogana canadese possono fermare “la band più pericolosa del mondo”. A rivelare la notizia è il frontman della band, che sabato sera si è esibita sul palco di Toronto.

Al pubblico giunto per ascoltare i Guns N’ Roses al Rogers Centre, Axl Rose ha raccontano quanto accaduto a lui e ai suoi colleghi: “Ci hanno detto di aver trovato una pistola, però non eravamo in arresto, eravamo solo in stato di detenzione. Sono stati molto carini. Sono stati veramente molto carini. Sono stati molto comprensivi. Sapete, a volte ci si può dimenticare di avere una fottuta pistola” Axl Rose ha concluso il racconto affermando che non si trattava della sua pistola, prima di cantare Out Ta Get Me.

Se i fan potevano avere il dubbio che Axl Rose si fosse inventato un simpatico aneddoto, una persona che accompagna i Guns N’ Roses in tour ha invece confermato il tutto ai microfoni di Billboard: “Sì, è successo venerdì mentre stavamo passando il confine venendo da Philadelphia. La pistola però non apparteneva a nessun membro della band”.

Gianluca Vacchi, show in barca in dolce compagnia: è lui il bomber dell’estate [VIDEO]

Temptation Island 3 Coppie

Anticipazioni Temptation Island 3 doppio appuntamento 19 e 20 Luglio: la situazione delle coppie