in

Halloween Piemonte 2016: eventi, feste, castelli e luoghi stregati, da Torino a Cuneo

Siete in cerca di appuntamenti da brivido per la notte di Halloween 2016, ma non sapete dove andare? Ci sono molti luoghi da visitare per la notte delle streghe, uno fra questi, ad esempio è Saletta di Costanzana – segnalato dal blog Paesi Fantasma, presente anche su Facebook -si tratta di un borgo denso di miti e leggende maledette. Ecco gli appuntamenti da non perdere in Piemonte.

A Novi Ligure, provincia di Alessandria si festeggerà la notte di Halloween denominata Hallow-it dal 29 al 31 ottobre 2016 presso il centro fieristico: horror street food e musica tributo a band come Pink Floyd, Vasco Rossi e gli Ac/Dc. L’ingresso è libero. Se invece siete in cerca di un po’ di movimento, a Cuneo andrà in scena la corsa podistica da 7 chilometri con partenza in Piazza Annibale Costa: tra boschi, vigneti e borghi medievali alla scoperta del brivido. Il ritrovo è fissato a sabato 31 ottobre alle ore 18:00 nella località di Santo Stefano Belbo, la partenza è prevista per le ore 20:30. A Trino, invece, in provincia di Vercelli, la notte del 31 ottobre ci sarà un percorso interattivo alla scoperta di Leri Cavour, tra stanze e paesaggi misteriosi.

Sempre a Vercelli, rimanendo in tema di borghi medievali, non può mancare assolutamente per chi si trova nelle vicinanze una visita al borgo di Saletta di Costanzana, un luogo denso di miti e leggende. A fomentare queste storie ci pensò Giovan Battista Modena, storico che nel sedicesimo secolo asserì di aver rinvenuto ossa di giganti nella zona. Tra gli edifici che balzano subito all’occhio vi è la Chiesa di San Bartolomeo, che risale approssimativamente al 1280. A questa struttura sono legate diverse leggende, complici anche gli ornamenti non proprio sobri che si possono scorgere all’esterno, come i teschi di mucca. Si dice che negli anni ’80 venisse usata da una setta per omaggiare Satana.

Saletta di Costanza

Il tempio, che viene anche chiamato Tabernacolo, venne dedicato a San Sebastiano e costruito in memoria di due misteriosi amanti appartenenti a famiglie rivali, che decisero di togliersi la vita per vivere il loro amore oltre la morte. Un’altra leggenda risale all’800 e parla di tre bambini: uno di loro, mentre questi giocavano, scomparve nel nulla e venne ritrovato ucciso e appeso a una cancellata. Nei giorni seguenti, gli altri due bambini sognarono continuamente il loro amichetto morto che li invitava a giocare. Nel giro di poco tempo, entrambi i due subirono una morte misteriosa e con molti lati oscuri. Secondo alcune fonti, sembra che esista anche una densa documentazione riguardo a presenze dell’oltremondo a Saletta di Costanzana, ma nessuno, ad oggi, è mai riuscito a procurarsela.

Replica Il Segreto oggi 25 ottobre 2016: ecco dove vedere la puntata

valeria marini gossip

Valeria Marini nel ciclone: dalle molestie della colf all’ex Cottone che con Corona …