in

Harrison Ford: splendido 72enne

Harrison Ford festeggia oggi 72 primavere. Un compleanno importante per un attore sempre sulla breccia. Il divo che ha interpretato tanti intramontabili personaggi da Indiana Jones, al cacciatore di androidi Deckard di “Blade Runner” deve la sua fama planetaria a George Lucas che lo scelse per “Guerre Stellari” nel ruolo centrale di Ian Solo nella trilogia originale. Anche se la timidezza lo aveva portato ad intraprendere anche altri lavori, sempre Lucas, agli inizi anni ’70, gli aveva affidato una parte nel cult adolescenzialeAmerican Graffiti”. Compleanno

Dopo gli esordi nella fantascienza, Harrison Ford si è cimentato come uomo d’avventura vestendo i panni dell’intrepido archeologo “Indiana Jones” e nella tetralogia di film diretti da Steven Spielberg e prodotti dallo stesso Lucas. Ma è grazie all’intuizione del geniale regista australiano Peter Weir che Ford viene notato come convincente attore per ruoli drammatici. Nel 1985, per “Witness – Il testimone” riceve la sua unica nomination agli Academy Award e l’anno seguente, sempre con Weir, gira il sottovalutato “The Mosquito Coast”. L’azione per lui ritorna prepotentemente grazie al ruolo di Jack Ryan di “Giochi di potere” e “Sotto il segno del pericolo” tratti dai racconti di Tom Clancy e al ruolo dell’inseguito dottore Richard Kimble ne “Il fuggitivo” accanto a Tommy Lee Jones.

C’è grande attesa per il suo ritorno al cinema con il nuovo e attesissimo capitolo, il settimo, di “Guerre Stellari”. Sfortunatamente per lui, durante queste riprese, è stato vittima sul set di un brutto incidente che gli ha procurato la frattura della caviglia e dal quale si sta riprendendo molto bene. Da sempre è stato estremamente riservato sulla sua vita privata e si sa ben poco su di lui. È stato sposato con Mary Marquardt dalla quale ha avuto due figli, poi nel 1983 si è risposato con Melissa Mathison dalla quale ha avuto due figli separandosi nel 2001. Dal 2010 è sposato con l’attrice Calista Flockard dopo che i due si erano conosciuti ai Golden Globes del 2002 e, in questi anni, hanno adottato Liam.

caso yara ultime news

Yara Gambirasio, Bossetti e la sua verità: “Yara uccisa per vendetta contro il padre”

Ucraina

Ucraina: i carri armati russi espugnano la roccaforte separatista a Lugansk