in

Henry Winkler è dalla parte dei dislessici

Per molti il nome dell’attore, regista, produttore cinematografico e scrittore statunitense Henry Franklin Winkler, può non dire molto ma se si cita Arthur “Fonzie” Fonzarelli, il ruolo che l’ha reso celebre e che ha impersonato nella popolare sitcom “Happy Days” dal 1974 al 1984, è tutto più chiaro. Fonzie oggi

La CBBC, ovvero il canale dedicato dalla BBC ai bambini, ha commissionato a Henry Winkler una serie che s’intitolerà “Hank Zipzer”. Quest’ultima serie della DHX Media e della Walker Productions sarà prodotta dalla Kindle Entertainment e i suoi 13 episodi saranno mandati in onda, nel 2014, proprio dalla CBBC. La serie è ispirata dalla fortunata raccolta di libriHank Zipzer: The World’s Greatest Underachiever” che, a partire dal 2003, Winkler ha iniziato a scrivere con la giornalista Lin Oliver e che ha per protagonista Hank Zipzer un ragazzino intelligente, intraprendente ed ingegnoso affetto da dislessia, come lo stesso autore. Nei romanzi, che sono ispirati all’infanzia di Henry Winkler, il personaggio di Hank ha una singolare visione del mondo e si trova a combattere contro le difficoltà scolastiche e i problemi giornaliera ricorrendo a degli stratagemmi.

Una curiosità, il 15 settembre 2011 lo stesso Winkler, in una cerimonia che si è tenuta presso l’ambasciata britannica a Washington, è stato insignito del titolo di ufficiale dell’Ordine dell’Impero Britannico per i suoi meriti nel campo della ricerca contro la dislessia infantile.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Manchester United-Manchester City: Bolt lancia la sfida ad Aguero (video)

Settimana della Moda Milano: sfilata Prada (FOTO)