in ,

Hong Kong, il capo del governo non si dimette: pronto al dialogo con gli studenti

Alcuni studenti di Hong Kong ieri, 1 ottobre 2014, hanno dato un ultimatum al capo del governo CY Leung, dicendo di doversi dimettere entro la mezzanotte di oggi, 2 ottobre 2014, oppure di essere consapevole di dover far fronte a nuove forme di protesta aggressive. Che cosa riguardano le manifestazioni a Hong Kong? Secondo il ministro degli Esteri cinese, Wang Yi, “gli affari interni della Cina“, come ha affermato a Washington durante un incontro con il segretario di Stato Usa, John Kerry.

Ieri il diciassettenne leader delle proteste, Joshua Wong, insieme a tantissimi manifestanti, ha contestato la cerimonia dell’alzabandiera a Hong Kong, chiedendo le dimissioni del capo del governo locale, Chun-ying Leung. “Do you hear the people sing?“, compare scritto il motivo preso dal musical I Miserabili, tra i giovani studenti manifestanti; ormai è diventato il loro motto. Se il capo del governo non si dimetterà, potrebbero occupare i palazzi governativi. Che cosa ha deciso di fare il capo del governo oggi?

Il capo del governo di Hong Kong, oggi, ha affermato che non si dimetterà, ma che è pronto a dialogare con gli studenti.

 

Matthew McCounaghey e Woody Harrelson la coppia di “True Detective” su Sky Atlantic

amal Alamuddin George Clooney foto del mtrimonio vendute in esclusiva per beneficenza

Foto matrimonio George Clooney-Amal Alamuddin: vendute in esclusiva per fare beneficenza in Sudan