in ,

Hugh Hefner è morto: addio al fondatore di Playboy

Lutto nel mondo dello spettacolo: è morto Hugh Hefner, fondatore di Playboy. Aveva 91 anni. La rivista ha pubblicato una dichiarazione dicendo che Hefner è morto mercoledì a casa sua, per cause naturali, circondato dalla famiglia. La rivoluzionaria storia di Playboy, rivista lanciata da Hugh Hefner, parte dal 1953: venne ridefinita la cultura sessuale della seconda metà del XX secolo. Le prosperose modelle di Playboy, le «conigliette», diventarono presto oggetti delle fantasie di milioni di uomini, mentre Hefner sfidò apertamente e irrise l’atteggiamento puritano dell’America nei confronti dei piaceri “sotto le lenzuona”.

>>> TUTTE LE NEWS CON URBANPOST <<<

Il ruolo di Playmate, le cosiddette conigliette scelte da Hugh Hefner,  è stato via via impersonato negli anni anche da numerosissime star di Hollywood, prima delle quali fu una giovane Marilyn Monroe. La dimora di Hefner , la Playboy mansion, è diventata negli anni leggendaria per le feste e per le bellissime donne di cui il magnate si circondava.

>>> LE ULTIME NOTIZIE CON URBANPOST <<<

Sposato tre volte e due volte divorziato, tra un matrimonio e l’altro Hugh Hefner negli anni ha amato migliaia di donne, arrivando a convivere con ben sette donne contemporaneamente. In un’intervista degli anni sessanta dichiarava: “Mi piacciono le ragazze. Me le scelgo tra le playmate che il giornale pubblica ogni mese.”

Replica Squadra Mobile 2

Replica Squadra Mobile 2 – Operazione Mafia Capitale terza puntata 27 settembre: come vedere il video integrale

Riduzione Tassa Rifiuti, l’emergenza porta sconti fino all’80%: la sentenza della Cassazione