in

Humandog, mostra fotografica a Firenze

Mettere di fronte alla macchina fotografica i cani e i loro padroni svelando quel rapporto di amore e complicità reciproca: è questo l’obiettivo del progetto a cura di Silvia Amodio, fotografa milanese che nutre da sempre uno spiccato interesse per il mondo degli animali.

cane e coccole

Appuntamento nello spazio di Mimi Furaha a Firenze (Borgo degli Albizi 35), dove fino al 4 gennaio 2014 saranno in mostra fotografie che raccontano la storia antica del rapporto tra cani e padroni.

Il progetto indaga, attraverso la fotografia, la complessità di questa relazione dal punto di vista culturale, sociale e antropologico. Davanti all’obiettivo della Amodio hanno sfilato le persone più diverse: dal punk alla “sciura” milanese, fino ad arrivare all’intellettuale, tutti rigorosamente accompagnati dal loro fedele amico a quattro zampe.

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Fanno il test del DNA per sapere se un eventuale figlio possa incorrere in malattie genetiche e scoprono di essere fratello e sorella

ricette concorrenti bake off italia 2

Bake Off Italia: la ricetta del Bisquit con ganache al cioccolato di Madalina