in

I 10 borghi più belli e amati dagli italiani: ecco dove andare a Ferragosto 2016 e non solo

Avete mai pensato a quali sono i borghi più belli – e quindi visitati – dagli italiani? Ci ha pensato l’Osservatorio Trivago a stilare la classifica dei borghi più frequentati dai turisti italiani nell’ultimo anno: scoprite chi domina la top-ten

#10. Laigueglia. Non poteva mancare una località ligure nei borghi più ricercati dai viaggiatori. Nel Savonese c’è un borgo marinaro che merita di essere visitato sia per le sue caratteristiche piazzette a mare che per la Chiesa parrocchiale di San Matteo, monumento-gioiello in stile barocco fiancheggiato da due piccoli campanili gemelli. Da non perdere un assaggio di sarde ripiene.

#9. Norcia. La nona posizione è occupata dal suggestivo paesino umbro in provincia di Perugia, di cui riscoprire paesaggi immersi nel verde e bei monumenti di epoca sia medievale che rinascimentale. La meta ideale per chi cerca pace e spiritualità.

#8. Vipiteno. Ritornando a Nord, vale la pena fare tappa in questa tipica località altoatesina, famosa per la produzione di yogurt e latte. Per un’escursione naturalistica scegliete come meta le affascinanti cascate di Stanghe.

#7. Vietri sul Mare. All’inizio della Costiera Amalfitana, lasciatevi conquistare dal fascino romantico di questo borgo suggestivo, dichiarato patrimonio dell’Umanità Unesco. Da visitare anche per immergersi in un mondo fatto di tradizioni, come mostrano le bellissime ceramiche dipinte qui prodotte.

#6. Monte Argentario. All’estremità meridionale della Toscana, nel cuore della Maremma Grossetana, vale la pena di visitare questo comune sparso di 12mila abitanti. Lasciatevi sorprendere dai paesaggi disegnati dalla costa frastagliata e dai terrazzamenti di viti e ulivi.

SCOPRI TUTTE LE IDEE PER IL FERRAGOSTO 2016 SU URBAN POST!

#5. Lerici. In Liguria, precisamente in provincia di La Spezia, scoprite questo borgo-gioiello affacciato sul Golfo dei Poeti, che ha sedotto, tra gli altri, molti scrittori romantici. Immancabile una fotografia al castello di San Terenzo, fortificazione che si erge da uno sperone di roccia.

#4. Castellabate. Sulla Costiera del Salernitano merita di essere visitato anche questo bellissimo borgo, affacciato su acque limpide e immerso nella natura incontaminata del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. La meta ideale per chi vuole scoprire aree archeologiche e fare trekking o escursioni.

#3. Cefalù. Non poteva mancare qualche gioiello siciliano in questo elenco: ad aggiudicarsi il terzo posto è il borgo marinaro di Cefalù, la cui storia si intreccia a miti e leggende. Da scegliere per una romantica passeggiata e per sentire il profumo del mare, che si respira e si assaggia nei piatti tipici (anche se il piatto del borgo è la pasta “al tegame”, condita con ragù e melanzane fritte).

#2. Sperlonga. Mare e tradizione si intrecciano nel poetico borgo in provincia di Latina, arroccato su uno sperone di roccia. Scalette, viuzze e monumenti risalgono all’epoca medievale.

#1. Otranto. Il comune più a Oriente d’Italia domina la classifica dei borghi più ricercati. Tre buone ragioni per visitarlo? Percorrere i vicoletti caratteristici che conducono al mare e lasciarsi tentare dalle acque cristalline, che invitano a trascorrere ore e ore di relax. Da provare la cucina di pesce, genuina e senza fronzoli.

In apertura: Sperlonga, panorama da Est – Image Credits MMself-made digital photo/Wikimedia Commons

Onazi carta di credito

Onazi truffato: clonata la carta di credito dell’ex Lazio

Pensioni 2017 news: Ape social e Quota 41, l'Inps invia le prime risposte

Pensioni 2016 news oggi: pensione anticipata, Quota 41 e salvaguardie le risorse dalle precedenti economie