in

I 10 presepi più belli d’Italia [FOTO]

Adorate i presepi e l’atmosfera magica che sono in grado di effondere? UrbanViaggi ha selezionato per voi dieci delle Natività più belle d’Italia, da Nord al Sud del Paese: per ammirare ora creazioni realizzate con materiali insoliti, ora rappresentazioni immerse in contesti naturali di rara bellezza. Per un viaggio che non rinuncia a emozioni e spettacolo.

– Anche quest’anno Poffabro, suggestivo borgo del Pordenonese racchiuso nel cuore delle prealpi Carniche, si appresta a trasformarsi in una vera e propria mostra all’aperto dove trovano spazio Natività che si affacciano curiosamente dai davanzali, sbucano dai ballatoi o ancora popolano i cortili. Uno spettacolo di cui godere da metà dicembre fino all’Epifania.

Presepi delle Contrade in Valtellina. Dal 23 dicembre 2016 all’8 gennaio 2017 torna a Talamona (SO) un’esposizione sensazionale di scene sacre allestite all’interno di stalle, lavatoi, cortili, antiche stradine e persino nel gretto di un torrente (maggiori informazioni su www.valtellina.it).

Presepi in Riviera, per un itinerario tra sabbia e mare. Avrete senz’altro già sentito nominare i famosi presepi di sabbia che costellano la riviera riminese e non solo, rappresentando personaggi della Natività a grandezza naturale e luoghi-simbolo della tradizione romagnola e non solo. Ancora non è stato reso noto il tema di quest’anno; per rimanere aggiornati seguite la pagina Facebook ufficiale.

– Rimanendo in Romagna, ma spostandoci sul porto canale di Cesenatico, vi segnaliamo un’opera di impareggiabile suggestione: stiamo parlando del presepe della Marineria, l’unico galleggiante al mondo. Ogni anno la rappresentazione si arricchisce di un nuovo personaggio, scopritene la storia appassionante visitando il portale ufficiale (inaugurazione sabato 3 dicembre 2016 alle ore 17, apertura fino all’8 gennaio 2017).

SCOPRI TUTTI I PRESEPI PIU’ BELLI SU URBAN POST!

– Nel Perugino il presepe di ghiaccio di Massa Martana torna a stupire gli spettatori con la brillantezza delle sue statue e immergendolo in uno spettacolo suggestivo di luci e colori, quest’anno allestito all’interno di una nuova e suggestiva scenografia. Approfittatene per scoprire il borgo – tra i più belli d’Italia – e magari per visitare i mercatini natalizi che saranno allestiti durante il ponte dell’Immacolata (ma anche il 3-4 e il 17-18 dicembre) nell’area di Piazza Umberto I. Per saperne di più, visitate il portale del Comune.

– Non poteva mancare Napoli in questa carrellata dei presepi più belli. Percorrete a ritmo slow Via San Gregorio Armeno, lasciandovi sorprendere dalle curiose statuette che popolano le bancarelle: quali personaggi famosi verranno riprodotti quest’anno?

– A Tricase, nel Leccese, il presepe vivente si appresta a spegnere la 37esima candelina: una natività da non perdere perché oltre a riprodurre le ambientazioni storiche romane porta in scena gli antichi mestieri salentini. Le serate di apertura saranno 25, 26, 28 e 30 dicembre 2016 e 1, 3, 4, e 6 gennaio 2017, dalle ore 17 alle ore 20:30; sul portale ufficiale tutti i dettagli.

Il Presepe vivente a Matera: questa è una delle sacre rappresentazioni più attese del Sud Italia, anche perché collocata nell’ambientazione affascinante del Sasso Caveoso.

– Rimanendo in tema di presepi viventi spostiamoci a Custonaci, nel Trapanese, dove ogni anno viene portata in scena una suggestiva Natività interpretata da ben 160 figuranti. Appuntamento nella Grotta preistorica di Scurati, il 25-26 dicembre e dal 5 all’8 gennaio 2017.

– In Sardegna, alla scoperta del presepe di pane di Olmedo. In provincia di Sassari ogni anno viene allestita una curiosa Natività modellata dalle mani sapienti delle donne panificatrici del paese, pronte a riprodurre con la pasta di pane sia personaggi che ambientazioni. Per ammirarlo recatevi nel periodo natalizio presso la suggestiva Chiesa romanica di N.S. di Talia, questa la pagina dedicata sul sito del Comune.

In apertura: il presepe della Marineria di Cesenatico (FC), tratta dalla pagina Facebook Presepi in Riviera

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Gomorra La Serie su Rai3

Gomorra, la serie: fra i Best Tv Show del New York Times

omicidio gianna del gaudio news pomeriggio 5

Gianna Del Gaudio news: marito indagato tradito da una frase ora al vaglio degli inquirenti