in ,

I Bastardi di Pizzofalcone 2 anticipazioni quarta puntata del 29 ottobre: ecco cosa succederà

I Bastardi di Pizzofalcone 2: cast, attori, puntate, episodi, dove è ambientata e quando finisce. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla nuova stagione. A Pizzofalcone il commissariato è nuovamente operativo. I Bastardi hanno dimostrato sul campo di essere un’ottima squadra e le squadre che funzionano non si cambiano. L’entusiasmo per le grandi sfide contro la criminalità è rimasto immutato e tra i vicoli di Napoli c’è ancora tanto malaffare, così per Lojacono e i suoi uomini si
apre una nuova stagione di indagini e di difficili casi da risolvere, ma non solo. Per tutti i Bastardi, uomini o donne che siano, i fronti su cui combattere sono tanti, non ultimo quello privato e sentimentale: per nessuno di loro semplice e scontatamente appagante. Dai romanzi della serie de “I Bastardi di Pizzofalcone” di Maurizio de Giovanni (Einaudi Stile Libero) sei prime serate tv con Alessandro Gassmann, per la regia di Alessandro D’Alatri, in prima visione su Rai1 da lunedì 8 ottobre.

I Bastardi di Pizzofalcone 2 anticipazioni quarta puntata del 29 ottobre 2018: la trama

Nuova puntata della fiction “I bastardi di Pizzofalcone”, in onda su Rai1 lunedì 29 ottobre alle 21.25, con Alessandro Gassman, Carolina Crescentini Antonio Folletto, Tosca d’Aquino, Massimiliano Gallo, Gianfelice Imparato, Simona Tabasco, Gennaro Silvestro, Gioia Spaziani, Serena Iansiti, Luigi Petrucci, Matteo Martari. Nell’episodio dal titolo Tango, il cadavere di Roberta De Angelis giace a terra in mezzo alla pista da ballo. La donna è supina, capelli sciolti e sul petto una macchia scura di sangue: un fermacapelli d’argento ha come EIsa due ballerini di tango. Se ne sta piantato all’altezza del cuore. Accanto a lei, riversi sul pavimento, dei tulipani gialli e un portafiori. Come un giro di tango questa indagine scava nei meandri della passione. Ma cosa si cela dietro la passione?

I Bastardi di Pizzofalcone 2 attori e personaggi

  • Giuseppe Lojacono, interpretato da Alessandro Gassmann. È il nuovo ispettore arrivato a Pizzofalcone, totalmente estraneo ai fatti legati al commissariato. Qualche anno prima della serie, era un agente operante ad Agrigento, prima che un collaboratore di giustizia lo accusasse ingiustamente di aver passato informazioni alla mafia e favorito l’evasione di un boss. Da lì in poi la sua vita è andata in pezzi: divorziato, allontanato dalla figlia, viene trasferito a Napoli e mandato a Pizzofalcone dove, invece di eseguire gli incarichi che sono di competenza del commissariato (dopo lo scandalo dei mesi prima, gli incarichi erano stati ridotti a crimini minori), riesce a risolvere un caso di omicidio rialzando la reputazione di Pizzofalcone.
  • Laura Piras, interpretata da Carolina Crescentini. È la giovane e affascinante PM della città, totalmente dedita al lavoro, rimasta attratta dall’ispettore Lojacono.
  • Luigi Palma, interpretato da Massimiliano Gallo. È il nuovo vice questore a capo del commissariato di Pizzofalcone, inizialmente restio alle iniziative dell’ispettore Lojacono.
  • Daniela Ottavia Calabrese, interpretata da Tosca D’Aquino. Vice sovrintendente, insieme a Giorgio Pisanelli è l’unico agente rimasto del vecchio Pizzofalcone perché totalmente estranea ai fatti dei suoi ex colleghi. Quarantenne, gestisce a fatica il figlio autistico, per poi avere diverbi col marito avvicinandosi a Palma.
  • Giorgio Pisanelli, interpretato da Gianfelice Imparato. Vice commissario vicino alla pensione, è insieme a Ottavia l’unico agente del vecchio Pizzofalcone. E’ ossessionato da una serie di morti classificate frettolosamente come suicidi che non lo convincono; svolge in privato indagini che poi racconta alla moglie che in realtà è morta suicida (forse una delle tante vittime di un “pietoso” serial killer).
  • Marco Aragona, interpretato da Antonio Folletto. Giovane agente scelto raccomandato di buona famiglia ma scarsa educazione, si atteggia a caricatura di poliziotto americano ma alla fine dimostra buon intuito.
  • Elisabetta Alessandra “Alex” Di Nardo, interpretata da Simona Tabasco. Giovane agente, esperta di armi, è stata mandata a Pizzofalcone per aver sparato involontariamente al suo capo. Vive con i genitori, ai quali nasconde la sua omosessualità.
  • Francesco Romano, interpretato da Gennaro Silvestro. Assistente capo dall’atteggiamento violento, sia sul lavoro che nella vita privata; è stato mandato a Pizzofalcone proprio per aver quasi strangolato un sospettato. Ha un rapporto difficile con la moglie Giorgia.

I Bastardi di Pizzofalcone 2 episodi: trama prima puntata

Prima puntata dal titolo  “CUCCIOLI”. (dall’omonimo romanzo di M. de Giovanni). L’assistente capo Francesco Romano, andando al lavoro, trova una neonata abbandonata accanto a un cassonetto della spazzatura. È sospesa fra la vita e la morte. Chi è stato ad abbandonarla? Partono le
indagini. La bimba lentamente si riprende. Nel frattempo, in un appartamento signorile, viene scoperto il cadavere di una ragazza dell’Est. Sola. È chiaramente stata uccisa e l’autopsia stabilisce che la vittima aveva partorito da poco. C’è un nesso fra i due tragici eventi? I Bastardi conducono le
indagini con lo zelo consueto e una forte compassione, costretti a combattere un male più disumano del solito.

I Bastardi di Pizzofalcone 2 dove è ambientata e quante puntate?

I Bastardi di Pizzofalcone 2 è ambientata a Napoli e durerà sei puntate: la prima è prevista per lunedì su 8 ottobre 2018. E finirà tra un mese e mezzo…

Chi è l’italiano morto nell’incidente aereo in Indonesia

Danone alla ricerca di personale: più di 680 le posizioni aperte in Italia e all’estero