in

I benefici del pisolino pomeridiano

Il post pranzo di norma è per qualcuno momento di riposino. Ma il riposino pomeridiano fa bene o fa male? Secondo diversi studi sembra che il pisolino, riposo pomeridiano, fa bene al cervello, memoria e intelligenza e inoltre fa bene alla salute: riposandosi si proteggono cuore e arterie e la percentuale di rischio tumore si abbassa. Inoltre, durante il sonnellino gli ormoni dello stress nel sangue si riducono.

dormire-sonno

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Behavioural Medicine sembra che con 45 minuti di sonno pomeridiano vengano abbassati i livelli di pressione sanguigna. L’esperimento è stato fatto su due gruppi di studenti, al primo è stato fatto fare il riposino per massimo 60 minuti mentre al secondo è stato tassativamente negato. Dopo il sonnellino pomeridiano i partecipanti hanno svolto un test mentale con lo scopo di aumentare la pressione sanguigna. I risultati hanno dimostrato che nei soggetti che avevano fatto il riposino i valori pressori erano più equilibrati e i loro riflessi e la loro lucidità mentale erano maggiori rispetto a chi non aveva dormito.

Il pisolino dovrebbe durare all’incirca 45 minuti, ma per chi non ha tempo basterebbero anche 20 minuti. Un’altra caratteristica del pisolino è quella di aumentare la creatività. Mentre dormiamo, la parte più attiva del cervello è l’emisfero destro, quello deputato più fortemente alla creatività. Inoltre il pisolino fa bene allo spirito, basta confrontare i bambini che il pomeriggio hanno dormito con quelli che non l’hanno fatto. Quelli che non hanno dormito non sono esattamente il ritratto della gioia e della tranquillità anzi sono persi nei loro incredibili pianti. E per gli adulti è lo stesso, un pisolino veloce è un ottimo antidoto al proprio pessimo umore.

Seguici sul nostro canale Telegram

La Colombaia

Pignorata stamane la villa di Luchino Visconti a Ischia

classifica fimi

Alessandra Amoroso: il singolo Amore puro è già primo in classifica