in

I lavori più redditizi a cui puntare nel 2017

Con l’avvento del digitale, moltissimi professionisti si chiedono quali saranno i lavori più redditizi a cui puntare nel 2017 e oltre. Vi saranno, infatti, occupazioni emergenti che prenderanno sempre più piede nella cultura del lavoro e, di sicuro, uno dei metodi per restare al passo con i tempi è proprio quello di prevedere quale professione, oltre a fare al nostro caso, possa diventare remunerativa nel breve termine. Con l’arrivo della crisi economica del 2008, infatti, il mercato del lavoro è cambiato e continua anche oggi a cambiare.

Molte delle professioni che negli anni ’90 erano una sicurezza economica, ora non lo sono più. Un esempio tipico è il fenomeno dello smart working: lavorare da casa, senza una sede di lavoro fissa o spostarsi continuamente è tipico dell’era digitale nella quale ci troviamo. La figura del freelance, infatti, si sta espandendo, toccando figure professionali che un tempo potevano lavorare sono in specifici ambienti, imprese e strutture aziendali. Ecco una lista di idee dei lavori più remunerativi dei prossimi anni stesa in collaborazione con la redazione del sito Come Fare Soldi.

Da diversi anni, molte società di ricerca, come quelle londinesi, diffondono i risultati dei dati in base ai quali si può prevedere quali professioni avranno un futuro o nasceranno nell’immediato, giocando un ruolo fondamentale nell’economia. Negli ultimi tempi sono infatti emerse alcune figure professionali che nel tempo si sono ricamate un’ampia fetta di clienti. Eccone alcune fra le più richieste e che, negli anni avvenire, secondo le stime, vedranno un sensibile innalzamento della richiesta.

Architetto digitale: adoperare sempre con maggior professionalità software come autocad o solidworks 3D e non solo. Questa professione coniuga meccanica, architettura, design e informatica. Si tratta di creare riproduzioni virtuali realistiche ed estremamente fedeli di edifici che ingegneri e costruttori vogliono sviluppare. In questo modo, al cliente viene fornita una visione adattata alla realtà di ciò che potrebbero acquistare.

Consulente per il benessere degli anziani: con l’allungarsi dell’aspettativa di vita, gli anziani conquisteranno una fetta sempre più grande di mercato. Per questa professione le conoscenze mediche di base sono necessarie, ma il professionista non sarà un medico. L’approccio al problema sarà più umanistico e filosofico e andrà a studiare cure e trattamenti sempre più adatti al paziente in esame.

Sviluppatore di avatar: la propria immagine virtuale è ormai uno status o un biglietto da visita con il quale ci presentiamo al mondo. Affidare tutto questo a un professionista sarà una regola base per riuscire a vendere se stessi o il proprio prodotto/servizio ai clienti. Sarà quasi come presentare un nuovo tipo di curriculum vitae. Una sorta di biglietto da visita 2.0.

Addetti allo smaltimento di dati informatici: per rendere la privacy ineccepibile ormai non basta più svuotare il cestino sul nostro desktop. File, codici, password, per essere definitivamente eliminate avranno bisogno delle abilità di un professionista specializzato e in grado di non lasciare tracce, soprattutto per quanto riguarda l’ambito aziendale.

Social Media Manager: una figura sempre più richiesta da siti, testa giornalistiche on-line, aziende. Chiunque utilizzi internet come mezzo principale per presentarsi ai clienti o, semplicemente, per aumentare i contatti e guadagnare maggiore visibilità, avrà bisogno di questa figura professionale esperta.

Ispettore ambientale: l’inquinamento è ormai ai primi posti e l’interesse dell’opinione pubblica sta prendendo la forma di un vero e proprio problema prioritario. Figure professionali simili saranno sempre più necessarie per analizzare lo stato di acqua, terra e aria.

Designer della stampa 3D: si tratta di un settore, quello della stampa 3D, in piena fase di espansione. Non solo utilizzata in ambito meccanico, infatti ma anche in cucina, edilizia e molte altre professioni.

Professori on-line: anche per quanto riguarda le università telematiche, il mercato sembra essere in piena espansione. Per chi vuole apprendere una nuova lingua o una nuova professione, i docenti on-line sono sempre più presenti nel web. Secondo Joe Tankersley, dell’agenzia della consulenza per le imprese Unique Visione, i docenti freelance saranno più del doppio entro il 2025.

Professional Triber: simile per certi versi al Social Media Manager, questa professione coniuga capacità di aggregazione, progetti mirati e nuove tecnologie. Entro 10 anni sarà una delle figure più richieste sul mercato.

Contadino urbano: negli ultimi 5 anni, solo in Italia sono andati persi più di 5 milioni ettari di campi coltivabili. Questa situazione, unita alla scarsità di cibo che caratterizzerà sempre di più il mercato globale, darà modo al contadino urbano di crescere professionalmente, curando orti nelle grandi e piccole metropoli.

Queste sono solo alcune delle professioni che nel futuro vedranno un incremento esponenziale della richiesta. Ma, a volte, non basta cercare semplicemente una nuova professione. Spesso è necessario mettersi in gioco, crearsi il lavoro da soli e trovare nuovi spunti per avvalersi di un brand vincente. Inoltre, è possibile aiutarsi con alcuni siti specifici che possono indicare la strada giusta per fare soldi velocemente; un esempio è il sito Come Fare Soldi, dove sono enunciate delle semplici idee dalle quali prendere il via.

Demolition film 2016, “Amare e Vivere” al cinema con Jake Gyllenhaal e Naomi Watts: trama e cast [TRAILER]

massimo di cataldo diritto all'oblio

Tiziana Cantone come Massimo Di Cataldo, vittime della gogna del web: “Il diritto all’oblio è una c……”