in ,

I maialini di Pig Beach: un’isola disabitata tutta per loro

Piccoli cuccioli rosa vivono serenamente in un’isola tutta loro. Si divertono tra amici, si nutrono, imparano a nuotare e crescono. Questa è la storia dei maialini di Pig Beach. Tutti gli amanti dei porcellini non possono fare a meno di andare a Pig Beach. La spiaggia dei maialini si trova sulla mappa sotto Big Mayor Cay, un’isola disabitata delle Bahamas, ma è turisticamente riconosciuta come Pig Beach.

maialini nuotano

I maialini vivono in maniera selvatica, sguazzano allegramente dentro l’acqua, si riposano sotto al sole e accettano con molta felicità i bocconi che vengono lanciati dai visitatori dell’isola. Non si sa quale sia l’origine dei maialini, ma secondo le dicerie locali, sembra che alcuni marinai abbiano lasciato i piccoli maiali sull’isola, volendo poi tornare per fare un pranzo molto ricco, però nessuno di loro è mai tornato e i maialini sono cresciuti in serenità, nuotando con spensieratezza nel mare.

I maiali e i Caraibi vivono benissimo insieme. Quando qualche visitatore si avvicina a bordo di una barca, loro cercano di nuotare più velocemente per ricevere in dono un boccone. Hanno imparato a nuotare per vivere nell’isola, si sono adattati all’ambiente. Molto difficile, quasi impossibile, è resistere alla loro dolcezza e non andare a trovarli se si è nelle vicinanze.

[Foto: Christopher Dorobek]

finale europa league

Benfica-Siviglia: oggi la finale “maledetta” di Europa League

Dog welcome

Rimini, “Dog no problem”: la prima spiaggia per soli cani accompagnati dai padroni