in ,

I personaggi più sfigati delle serie tv: Lip Gallagher è Shameless

Vi sarà capitato almeno una volta nella vita di sentirvi dire “è intelligente ma non si applica”. Sempre meglio che essere un ragazzo che “si applica ma è stupido“, voi direte. Avete ragione. Del resto, anche i migliori commettono qualche sciocchezza e questo fa di loro un facile bersaglio per la sfiga, che è sempre in agguato. Se una situazione del genere avesse un nome, sarebbe sicuramente Lip Gallagher, il ragazzo che sfida la vita senza vergogna. Il personaggio di Shameless è quindi il protagonista del nostro appuntamento con il #miaunagioiaday.

Scopri le inutili vite degli altri personaggi più sfigati delle serie tv

Phillip Gallagher è il secondogenito di Frank e Monica, due genitori esemplari. I due, infatti, sono un classico esempio di come non comportarsi per essere dei bravi genitori. A Lip non resta che adeguarsi alla massa. Il fratello di Fiona abusa di sostanze stupefacenti, beve alcool in quantità, imbroglia a scuola facendo i compiti al posto degli altri, rimane coinvolto in inseguimenti e si ficca in situazioni sgradevoli. Come biasimarlo? La sua vita è un continuo oscillare tra “prendi quella gioia e mettila da parte” e “Vorrei ma non posso”. Quella di Lip, però, è una nobile impresa: rinuncia a sé stesso per aiutare la famiglia. La sua è la più incasinata della tv.

Quando, finalmente, Lip decide di costruirsi un futuro e sfruttare il suo potenziale, la sfiga decide di seguirlo anche al college, perché ormai sono inseparabili. Oltre a finire tra le gambe di una pazza, Lip Gallagher è costretto a prendersi cura del fratello più piccolo perché Fiona, che si è sempre occupata di tutto, è riuscita a finire in prigione. In attesa della settima stagione di Shameless, non resta che ricordare il finale dolce e amaro che la serie tv ha riservato a Lip.

Samsung galaxy

Samsung Galaxy Note 7 news: i prossimi device della linea S avranno lo schermo curvo?

Aldo e Alessia Uomini e Donne separati: la decisione della Cammarota