in ,

I personaggi più sfigati delle serie tv: Nikki e Paulo, “Lost” e morti male

Di fronte ad una puntata la cui trama si riassume nel concetto di “no sense”, persino gli sceneggiatori della serie tv hanno ammesso di aver commesso un tragico errore inserendo Nikki e Paulo: i personaggi, quindi, non solo sono nati sotto il segno del “mai una gioia“, ma la loro morte ha addirittura reso felici i fan di Lost: è uno dei pochi casi in cui non esiste nemmeno lontanamente la crisi esistenziale che prende i telefilm addicted quando muore un personaggio o finisce una serie tv.

Se i due personaggi sono entrati a far parte del cast di Lost tra critiche e situazioni controverse, la loro uscita di scena è invece servita a mettere d’accordo gli amanti di Lost. Come se non bastasse l’inutilità del loro contributo alla trama di Lost, gli sceneggiatori hanno scelto uno dei peggiori modi per fare morire Nikki e Paulo. I due, infatti, sono stati sepolti vivi sull’isola in cui si sono ritrovati dopo l’incidente aereo.

Nikki ha contro di lei anche il karma: la rabbia nei confronti di Paulo la porta a lanciargli addosso un esemplare di ragno medusa. Per la serie “chi la fa, l’aspetti” Nikki è stata morsa a sua volta da un ragno, cosa che l’ha portata in una condizione di morte apparente. Entrambi svenuti, sono stati, appunto, seppelliti vivi: è così che si è concluso l’inutile e fortunatamente breve capitolo Nikki e Paulo.

samsung note 7

Samsung Galaxy Note 7 uscita news: continuano i casi di esplosione, ferito un bambino di sei anni

Pensioni incontro Governo sindacati Quota 41 Opzione Donna Fase 2

Pensioni 2016 news oggi: Ape, precoci, usuranti e minime primi dettagli cos’è successo tra Governo e sindacati?