in

I segreti per avere un sorriso smagliante e sano

Coloro che dicono che la bellezza passa anche dalla salute, probabilmente sanno quanta fatica e quanta cura ci devono essere dietro un sorriso smagliante e sano. A nulla servono i tanti sbiancamenti se alla base non vi è una costante igiene orale, che contempla spazzolamento e sciacqui quotidiani, accompagnati da un accurato passaggio del filo interdentale e da appuntamenti fissi dal dentista. Vediamo allora cosa si deve fare per assicurarsi un sorriso perfetto.

Sei sicuro di riuscire a lavarti i denti tutte le volte necessarie? Sai quando e come è opportuno usare il filo interdentale? Conosci rimedi naturali per aiutare i denti a rimanere sani? Queste sono domande a cui è necessario dare risposte sicure perché sono alla base del tanto agognato sorriso perfetto. Avere un sorriso smagliante e sano, infatti, non è una mera questione estetica. Un bel sorriso, gengive dal colore tenute, denti puliti, bianchi e drittissimi sono risultati che si conquistano con il passare del tempo. L’igiene orale è l’allenamento quotidiano che si deve garantire alla propria bocca perché si mantenga sana e forte sempre.

La cura dell’igiene orale deve cominciare da piccoli, deve diventare una sana abitudine di cui non poter fare a meno. Oltre alla bellezza del sorriso, infatti dietro la giusta routine orale si nasconde la salute della bocca, ma non solo. Molte delle infezioni, infatti, provengono da una scarsa attenzione allo spazzolamento dei denti e delle gengive e possono essere alla base anche di altre malattie che rischiano di compromettere la salute generale dell’organismo.

Non solo una questione estetica, dunque, ma un vero e proprio stile di vita in cui la cura per la propria persona e l’attenzione alla salute devono essere prioritarie. Questo stile di vita corretto comprende: lavarsi i denti almeno tre volte al giorno, usare il filo interdentale, fare visite di controllo periodiche, procedere alla pulizia dentale dal proprio dentista.

Ma oltre a queste regole, ci sono altri rimedi che ti servono se desideri un sorriso da copertina. Ti verranno in aiuto alimenti e prodotti naturali, facilmente reperibili e che sono d’aiuto per la tua salute.

Il carbone vegetale

A seguito della carbonizzazione del legname, si crea il carbone vegetale che è già utilizzato in molti Paesi proprio per curare l’igiene orale. Puoi trovare facilmente il carbone vegetale in polvere, perfetto per la cura dentaria, nelle erboristerie, nelle farmacie e anche nei supermercati più forniti. Ti basterà spolverizzarne un pochino sullo spazzolino inumidito e, senza aggiungere il dentifricio, procedere allo spazzolamento dei denti. Cerca di inumidire bene lo spazzolino per evitare che il carbone possa graffiare, anche solo superficialmente, lo smalto dei denti.

Il limone

Chi non ha sempre almeno un limone in casa? Ecco, anche questo frutto ti può aiutare a mantenere il tuo sorriso brillante. Il limone, infatti, ha un elevato potere sbiancante, ed è utile soprattutto se guardandoti allo specchio vedi denti ingialliti o macchiati. A parte il fumo, causa di tanti problemi legati alla salute e all’estetica, ci sono diversi alimenti che possono macchiare i denti. Oltre che per migliorare lo smalto dei tuoi denti, il limone è perfetto anche come antibatterico grazie al suo alto contenuto di vitamina C che permette di rinforzare le gengive.

Per usare il limone, puoi spremerne il succo in una tazzina, immergervi lo spazzolino e procedere ad un normale spazzolamento. Ti consigliamo di eseguire il lavaggio dei denti con il limone 2 volte a settimana, e in questo modo non correrai il rischio di danneggiare la dentina.

Se hai paura che l’acidità del limone sia troppo aggressiva, puoi aggiungere il bicarbonato di sodio, anch’esso perfetto per lo sbiancamento dei denti e per la buona salute delle gengive. Dovrai mescolare in un bicchiere 75 g di bicarbonato e il succo di ½ limone e lavarti i denti per una volta al giorno, due volte a settimana.

Oltre al limone, un altro frutto si presta alla cura dei tuoi denti. Oltre ad essere buonissime e gustose, infatti, le fragole sono perfette per avere denti bianchi ed evitare un deterioramento dello smalto. Ti basterà mettere una fragola in freezer per circa 40 minuti, tagliarla a metà e strofinare la polpa su denti e gengive. Se usi le erbe aromatiche per i tuoi piatti, ricordati che anche la salvia aiuta a mantenere denti bianchi e sani: strofina una foglia sui denti prima di lavarli con lo spazzolino e il dentifricio.

Il bicarbonato

Come già anticipato, anche il bicarbonato ti aiuta nella cura della tua igiene orale e oltre che in un composto con il limone, il bicarbonato di sodio lo puoi usare anche mettendone un po’ direttamente sullo spazzolino umido per spazzolare i denti. Procedi delicatamente e vedrai che i risultati non tarderanno ad arrivare.

Integratori

Anche gli integratori ti possono aiutare a rivitalizzare le gengive e a rafforzare i tessuti che sostengono i denti. Compra in erboristeria un integratore di olio di germe di grano, è ricco di vitamine del gruppo B che concorrono alla buona salute orale.

Ricordati di massaggiare denti e gengive con le dita inumidite per almeno un minuto, aiuterai il lavoro del dentifricio e dello spazzolino nel mantenere le tue gengive rosate. I movimenti, che devono essere delicati e circolari, attraverso una leggera pressione sapranno riattivare la circolazione.

Il santo del giorno 14 marzo: Santa Matilde di Germania

Con l’abito da sposa sulla tomba del fidanzato, il pianto disperato di Sara