in

I Windsor si sono sfidati per il match benefico natalizio a Sandringham

La tradizione è stata rispettata: i fratelli Windsor si sono riuniti, insieme ad una trentina di altri membri della famiglia Reale Inglese, a Sandringham per festeggiare il Natale. Ma i figli del Principe del Galles, tra le numerose celebrazioni alle quali hanno preso parte, si sono voluti ritagliare un momento per loro. Così i due hanno trasferito lo spirito natalizio su un campo di calcio dove hanno messo alla prova le loro forze per una buona causa. 99-348188-000045


Tra i principi William ed Harry colui che ha dimostrato le sue capacità calcistiche, nella tradizionale partita benefica che si disputa nella tenuta del Norfolk, è stato il secondo. I due fratelli, nonostante abbiano giocato su fronti opposti, l’uno dalla parte dei lavoratori della fattoria di Sandringham e l’altro con gli abitanti vicini di Castle Rising, alla fine si sono abbracciati. Proprio Harry, con la barba leggermente sfoltita dopo aver preso parte alla recente spedizione al Polo Sud, ha segnato la seconda rete, trasformandosi anche in grande difensore per la sua squadra e facendo un fallo al fratello, Duca di Cambridge.

Il Duca di Cambridge,  che indossava la maglia a righe rosse bianche e calzettoni con i colori tipici della sua squadra preferita l’Aston Villa, ha dato il suo contributo al match che è terminato in parità 2-2. Il principe Harry con una maglia bianca dava l’impressione di essere un po’ provato dopo il suo rientro dal viaggio di 200 miglia fino all’Antartide, ma, in ogni caso, ha voluto segnare. Durante la partita non sono mancate azioni fallose e qualcuno  si è fatto anche male ma il gioco è continuato e, alla fine, il fair play tra le due squadre ha trionfato. Ad acclamare i principi-calciatori sugli spalti c’erano numerosi parenti.             

 

Alfonso Signorini e il dramma a Cortina: Twitter scatenato lo deride

Natale 2013 ricette, la ricetta del tronchetto con crema alla nocciola