in ,

“Ibrahimovic alla Juventus era dopato” clamorosa accusa dalla Svezia

Una tempesta sta per scaricarsi su Zlatan Ibrahimovic. La bomba arriva proprio dalla sua Svezia per mezzo della bocca di Ulf Karlsson, ex ct della nazionale svedese di atletica leggera che era tutto tranne che uno stinco di santo. Nell’intervista rilascita al quotidiano Sport Bladet Karlsson lancia pesanti accuse nei confronti di Ibrahimovic: Secondo il mio parere quando Ibrahimovic giocava alla Juventus era dopato. E’aumentato di dieci chili in sei mesi, è impossibile in questo lasso di tempo. Penso che alla Juventus lo abbiano dopato.”

Le accuse sono di quelle pesanti e non si possono lanciare soltanto per sentito dire, infatti, Karlsson riporta alla luce un altro caso che ha aumentato i suoi sospetti nei confronti di Ibrahimovic:Anche un altro centrocampista della Svezia che giocava nella Juventus ha subito strani aumenti di peso. Si tratta di Albin Ekdal, aumentato di otto chili in pochissimi mesi. Penso che alla Juventus sia un abitudine, visto che hanno avuto un medico squalificato per 22 mesi.”

Accuse destinate a far discutere ma che hanno bisogno di un fondamento ben più forte della propria opinione personale. Soprattutto se le accuse arrivano da Ulf Karlsson, medico molto noto in Svezia per aver ammesso, in passato, la somministrazione di sostanze dopanti agli atleti della nazionale svedese.

incassi cinema

Star Wars Rogue One trailer, il teaser che annuncia un arrivo importante: ecco trama e data di uscita

startup italia musement app

Startup Italia, Musement: “Dietro ad ogni carenza si nasconde un mercato” [Intervista]