in

iHeartRadio Music Festival 2014: boom per One Direction, Miley Cyrus “manca l’appello”

Anche quest’anno l’iHeart Radio Music Festival ha riscosso un boom di consensi sia in Italia che oltreoceano. Nonostante l’orario improbabile molti fan italiani si sono svegliati alle quattro di mattina per seguire in streaming, tra ieri e oggi, i concerti trasmessi dalla MGM Grand Arena di  Las Vegas.

iheart  2014

L’iHeart Radio Music, condotto da Ryan Seacrest, ha unito sul palco tanti volti noti del panorama musicale internazionale quali i Coldplay, Usher, Bastille, Taylor Swift Ariana Grande. Tra gli ospiti della serata di ieri (ore 19,00 di Las Vegas) c’erano anche gli attesissimi One Direction. La boy band più famosa del momento ha cantato alcune delle canzoni delle “Where We Are Tour” Best Song Ever“, Midnight Memories“, What makes you beautiful” e “Story of my life“.  Le star americane, molto impegnate nel lancio del nuovo album “Four“, in uscita il 17 novembre, hanno commentato così la serata: “Siamo stati insieme come band per circa quattro anni e a nome di tutti i ragazzi ringrazio iHeart“.

Oltre ai One Direction, sotto il cielo del Nevada si sono esibiti anche Calvin Harris, 50 Cent, Train, Paramore, Lorde, Iggy Azalea e Eric Church.
É mancata all’appello però la cantante di Wreaking Ball,  Miley Cyrus. Dopo la multa ricevuta a causa del twerking selvaggio sfoderato sul palco di Città del Messico, una delle tappe del suo “Bangerz tour”, Miley ha deciso forse di coprire definitivamente le grazie in pubblico. Scelta sofferta che non ha però impedito alla cantante di pubblicare nuove scandalose foto sul suo profilo Instagram. É proprio vero che il lupo perde il pelo ma non il vizio…

Roma, assalto ad autobus: autista donna sotto shock

papa francesco dichiarazione schiavitù 2020

Papa Francesco in Albania: il ricordo dei martiri nella piazza dedicata a Madre Teresa