in ,

Il cibo immaginario va in mostra a Roma dal 3 dicembre

“Il Cibo Immaginario. 1950- 1970 Pubblicità e immagini dell’Italia a tavola” è il titolo della  mostra che inaugurerà martedì 3 dicembre a Palazzo delle Esposizioni a Roma.

tavola mostra pubblicità e cibo Roma

L’ideatore e curatore Marco Panella è riuscito a raccogliere oltre trecento immagini che raccontano venti anni di vita e costume italiani utilizzando l’iconografia e i linguaggi della pubblicità del cibo e dei riti del mangiare.

Il punto di osservazione scelto per il racconto de Il Cibo Immaginario è quello della memoria, che passa attraverso riviste, ma anche depliant, cataloghi premio, agende per la casa, calendari, locandine, cartoline illustrate, fotografie, figurine, fumetti, piccole latte pubblicitarie e molte altre testimonianze di materiale povero, trovato nelle case e nelle cantine, che parla di vita vissuta.

Prodotta da Artix in collaborazione con Coca-Cola ItaliaGruppo Cremonini e Montana, l’esposizione rende fruibile per la prima volta al grande pubblico un percorso ragionato nel quale rintracciare i segni del cambiamento di un’Italia che corre veloce dalla Ricostruzione fino all’Austerity, passando attraverso il baby boomer e i concorsi a premio.

Per conoscere tariffe e orari, visita il sito del Palazzo delle Esposizioni. La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 6 gennaio 2014.

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Cristiano Ronaldo

Le gambe di CR7 valgono oro (Video)

tale e quale show anticipazioni

Karina Cascella vs Raffaella Fico: a Domenica Live la resa dei conti