in

Il cuore generoso di Robert Pattinson

Robert Pattinson è immenso nelle riprese della nuova pellicola di David CronenbergMaps to the stars”, con Mia Wasikowska, John Cusack, Julianne Moore, Carrie Fisher e Olivia Williams, ma ha lasciato il set, per breve tempo, per fare una visita ad un gruppo di fan molto speciali. L’attore ha tralasciato telecamere, sceneggiature e sheets, sessioni di “trucco e parrucco” per dedicare un po’ del suo tempo ai piccoli pazienti di un ospedale pediatrico di Los Angeles, divertendosi tra colori e cartoncini e facendo dei piccoli lavori manuali. Twilight

I bimbi ricoverati sono rimasti affascinati per la visita di un vero e proprio idolo, l’indimenticabile Edward Cullen, vampiro protagonista della saga di Twilight scritta da Stephenie Meyer e diventati film di grande successo. Robert, grazie al ruolo di vampiro, ha conquistato la fama e Hollywood. Si è fatto fotografare, ha firmato autografi e ha fatto delle dediche affettuose. La visita inaspettata dell’attore è stata molto gradita e ne sono rimaste entusiaste anche le infermiere che lavorano nella struttura. Anche Robert era molto emozionato e nervoso perché non voleva deluderli. Lo stesso Pattinson è stato molto affettuoso e dolce con loro e la sua influenza avrà un effetto positivo su di loro.

Robert, dopo la fine della sua relazione con Kristen Stewart, è concentrato sul lavoro. Ha frequentato per poco tempo Riley Keough, nipote del leggendario re del rock Elvis Presley, però ha prontamente smentito i pettegolezzi. Per ora il divo si rifugia nel suo lavoro e l’unica storia sentimentale che sta vivendo è quella come protagonista insieme all’attrice Wasikowska.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

66 anni matrimonio

Sposati da 66 anni: muoiono a distanza di poche ore l’uno dall’altra

Berlusconi al Quirinale

Berlusconi condannato, sostegno inaspettato da Veronica Lario e Mario Monti