in ,

Il Doodle di Google celebra l’equinozio di Primavera 2016, ma perchè il 20 Marzo?

Il Doodle di Google celebra oggi l’Equinozio di Primavera 2016 con una simpatica immagine animata, ma perchè il 20 Marzo? Di seguito vi raccontiamo come mai quest’anno non cade il 21 e la scelta di questa data.

A scuola hanno sempre insegnato che la primavera inizia ufficialmente il 21 Marzo ma chi è già sveglio in questa mattinata di sole avrà sicuramente notato che il celebre Doodle di Google si è trasformato in un divertente e scherzoso omaggio alla stagione primaverile: ma come mai celebra l’Equinozio di primavera oggi e non domani? Dal 1896, quello del 2016 è l’equinozio che potremmo definire più “acerbo” arrivando esattamente alle 5.30 (ora italiana) di oggi, 20 Marzo, precocità dovuta anche all’anno bisestile.

“Domenica alle 5:30 ci sarà l’Equinozio di Primavera. Le ore di luce e di buio torneranno a pari, la differenza fra ore di luce e di buio andrà aumentando fino al Solstizio d’Estate, giorno in cui le ore di illuminazione raggiungeranno il massimo” spiegano gli esperti, ma come mai ci hanno sempre spiegato che la primavera comincia il 21 Marzo? La colpa della discrepanza è da ricercare nel calendario attualmente in uso, quello gregoriano, che non rappresenta fedelmente l’anno siderale composto da 365 giorni, 6 ore, 9 minuti e 10 secondi: l’equinozio di primavera, quindi, continuerà ad essere il 20 Marzo almeno sino al 2020.

Lucca Summer Festival 2016 programma, da Mengoni ai Negramaro: tutti gli ospiti della nuova edizione

Lazio - Milan Diretta Live

Milan – Lazio: ora diretta tv, streaming gratis Serie A