in ,

Il genio della cucina nordica, Redzepi, vede vegetale nel suo futuro

Rene Redzepi, 37 anni, è lo chef di Copenaghen che sta in cima alla classifica “The World’s 50 Best Restaurants”, anche se lui minimizza dicendo: “Non esiste il miglior ristorante al mondo”.

chef famoso innovativo

Inizialmente, il giovane cuoco provava la sua cucina attraverso molti tentativi, poi è riuscito a trovare la strada, vincente anche se difficile. “Ogni mattina 3 gruppi di cercatori si muovono nei vari punti di raccolta e quindi tornano con il loro bottino. Prima dei mei cinquant’anni vorrei arrivare a una cucina vegetariana al 100 per cento”, annuncia lo chef.

Qualcuno dei suoi clienti si siede ai tavoli del Noma, dove cucina Redzepi, pensando di poter gustare un’ottima tagliata di carne. Eppure, tutti i gourmet provenienti da ogni Paese fanno la fila per poter prenotare un tavolo da lui. Anche Angelo Gaia ha commentato la sua brillante cucina (da esperto, essendo uno dei più famosi vignaioli del Piemonte) “quella di  Redzepi non è la  mia cucina, ma il giovane è una testa fine, è preparato e serio. Persone come lui sono i lieviti che fanno crescere la vera gastronomia  di ricerca”. Qual è il vero elemento che suscita scalpore? L’entomofagia, cioè il consumo alimentare  di insetti.

belen vs novella 2000

Belen Rodriguez sul divano con Santiago: gesto affettuoso o esibizionista?

benessere

Bio: creme per tutti