in

Il marito fa una foto di sua moglie di nascosto e la mette in rete. Uno sconosciuto scopre un dettaglio particolare e alquanto pericoloso

David Brinkley ha vissuto una vita normale con sua moglie nello stato dell’Oklahoma, negli Stati Uniti. E’ un matrimonio felice con cinque figli. Un giorno sua moglie, Alora, stava chiacchierando con una delle sue amiche e, come in altre occasioni, David non poté fare a meno di ascoltare una parte della conversazione. Proprio quel giorno stavano discutendo un argomento che faceva pensare David. Continuava a girargli in testa fino a quando alla fine ha deciso di agire una volta per tutte. Se lo chiedi a David Brinkley, ti dirà che sua moglie Alora può passare ore a chiacchierare con le sue amiche di mille argomenti. Un giorno ha sentito accidentalmente una di quelle conversazioni e questo lo ha fatto riflettere seriamente. La conversazione ruotava attorno al dormire con i bambini nello stesso letto. “E a tuo marito non importa che lo fai? Il mio non l’avrebbe mai permesso” David ascoltò l’amica commentare. Per giorni questa risposta girava nella testa di David. Alla fine si rese conto che doveva reagire e dire qualcosa a tutti. Si sedette al computer e cominciò a scrivere i suoi pensieri … ma non avrebbe mai immaginato le conseguenze di tutto ciò. La pubblicazione è stata condivisa da tutti e ha anche aperto un dibattito un po’ acceso sul dormire con i bambini nello stesso letto. Nella sua pubblicazione, David Brinkley scrive queste bellissime frasi, lodando la moglie:

“Non posso detestare niente di ciò che rende mia moglie la grande mamma che è. Non potrei mai sminuire o criticare quello che lei fa per i nostri figli. Che ogni tanto mi devo mettere nell’angolo del letto? Sì! Ma per Dio, quanto è bella quando la vedo abbracciare i miei figli, così che si sentano sicuri e amati. Le nostre donne vivono solo questi brevi periodi di maternità per alcuni anni. Danno alla luce i nostri figli, li educano e quando sono piccoli li lasciano salire sul letto per giocare e abbracciarli. Prima o poi i bambini cresceranno e non cercheranno più i loro abbracci. Quindi, perché rubare quei preziosi momenti con loro quando possono averli? Essere madre è una parte delle loro identità. Cosa sono uno o tre anni nella vita intera che passeremo insieme? Voglio solo dire che sono orgoglioso della decisione presa da mia moglie, come madre dei miei figli e la sostengo incondizionatamente. Non ti priverò mai di questi periodi che sono davvero molto brevi e dovrebbero essere apprezzati. Per favore, rispetta tua moglie anche come madre. David Brinkley. La pubblicazione si è diffusa molto velocemente e la maggioranza degli utenti sono a favore di David. Ma ha anche aperto un dibattito sul fatto che dormire con i bambini nello stesso letto potrebbe essere anche negativo. Secondo CBS News una voce critica ha scritto al riguardo: “È pericoloso per il bambino. I neonati dovrebbero dormire da soli sulla schiena e nelle culle”.

Su Facebook, un’altra persona ha commentato quanto segue: “Dormire nello stesso letto non è sicuro, inoltre questo tipo di comportamento porta il bambino a non riuscire più a dormire da solo, quindi senza alcun contatto. Ci sono altri commenti a favore dell’opinione di David: “Dormire insieme è stato normale per migliaia di anni, ma poi ci siamo “civilizzati” e abbiamo lasciato i nostri figli dall’altra parte della casa. Dona ai bambini e alla madre tranquillità e stimola un sonno più profondo.” Il dibattito ha preso una tale proporzione che persino gli esperti pediatrici hanno mostrato le loro posizioni in merito. Ad esempio, nell’intervista che CBS News ha condotto con Susan Castellano, capo della pediatria del Minnesota Department of Health, nonostante sia stata colpita dalle parole profonde della pubblicazione di David Brinkleys, è stata critica nei confronti della sua opinione: “C’è pericolo. Dormire con un bambino può portare alla morte. È un fatto e succede spesso.” Commenta Castellano per CBS News . Secondo CBS News, circa 3.500 bambini muoiono ogni anno per cause legate al sonno – e questo è solo negli Stati Uniti.

Omicidio Alessandro Neri, la madre manda un messaggio all’assassina: “Falsa e bugiarda, confessa”

pensioni accredito 2018 settembre

Pensioni 2018 accredito luglio: ritardo nei pagamenti, ecco la nuova data